BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il meglio della techno mondiale a Bergamo per Shade: previste oltre 6mila persone foto

"Dovremmo superare agevolmente le 6mila presenze del 2015 - afferma il direttore artistico Giordano Vecchi -. Ad oggi abbiamo già venduto circa 5mila biglietti, con gente che viene anche dall'estero: in particolare da Austria, Svizzera, Slovenia, Croazia e Francia".

Torna Shade Music Festival, il One Day Event dedicato alla musica elettronica.

La location è anche quest’anno la Fiera di Bergamo, che il 4 giugno 2016, dopo il grande successo del 2015, farà muovere a tempo migliaia di persone. In console si alterneranno, in ordine alfabetico, Chris Liebing, Dewalta, Ilario Alicante, Janina, Joseph Capriati, Marco Faraone, Ricardo Villalobos, Sven Väth.

Una line up all’altezza dei più grandi eventi internazionali. Shade Music Festival dura ben 14 ore (dalle 14 alle 4 del mattino) ed attraversa tutte le sfumature del beat che fa ballare il mondo.

“Visto l’alto gradimento della manifestazione, Shade allunga di due ore – ha detto il direttore artistico Giordano Vecchi, durante la presentazione -: A partire dalle ore 14, una non-stop di 14 ore con i protagonisti internazionali della musica elettronica, amatissimi dagli appassionati del genere di tutto mondo. Uno spettacolo di altissima qualità e unico nel suo genere, che proietta Bergamo tra gli appuntamenti più importanti del settore a livello mondiale. Otto talenti dal sound molto diverso tra loro, che consentono al pubblico di Shade di vivere all’interno di un unico grande spettacolo, una serie di eventi come mai accaduto prima nel nostro Paese e in Europa.  Sul palco dei mostri sacri del mixer osannati da decenni in tutto il mondo, quali Sven Väth, Ricardo Villalobos e Chris Liebing. Ad alternarsi sul mega palco di Shade, gli italiani attualmente più quotati alla consolle: Joseph Capriati, Ilario Alicante e Marco Faraone. Completano la straordinaria Line Up, due emergenti di grande talento: Janina e DeWalta. Visto il successo dello scorso anno e l’ulteriore innalzamento della qualità degli artisti – ha concluso Vecchi -, dovremmo superare agevolmente i dati dello scorso anno (oltre 6mila presenze). Ad oggi abbiamo già venduto circa 5mila biglietti, con provenienze per il 60% dalla nostra provincia, il restante diviso in tutto il Nord e in parte anche dall’estero, in particolare da Austria, Svizzera, Slovenia, Croazia e Francia”.

A generica

“Tra maggio e luglio la Fiera di Bergamo è il crocevia dei giovani di tutta Europa – ha evidenziato Stefano Cristini, Direttore di Promoberg -. Abbiamo iniziato con Agora, il meeting giovanile più importante in Europa, promosso dalla sezione di Bergamo di Aegee, in pieno svolgimento e che terminerà domenica 22 maggio. Agora ha portato a Bergamo oltre mille giovani provenienti da 40 Paesi dell’Europa “allargata”.

Il 26 maggio sarà la volta degli Stati Generali della Scuola Digitale, promossi per condividere e mettere a fattor comune le più significative esperienze in atto nella scuola italiana, ad un anno dal lancio del Piano Nazionale della Scuola Digitale (PNSD) da parte del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR). E, dopo l’appuntamento del 4 giugno di Shade, dal 19 al 24 luglio toccherà a Campus Party, festival internazionale dell’innovazione digitale e dell’imprenditoria high-tech dedicato agli studenti universitari. Come sempre stiamo curando nei minimi dettagli ogni aspetto organizzativo per accogliere al meglio in Fiera 4mila universitari e un pubblico che, si stima, dovrebbe superare le 20mila unità”.

A Shade, oltre all’ottima musica e al tantissimo divertimento sui circa 6mila metri quadrati al coperto destinati all’evento, ci sarà spazio anche per parlare di sicurezza e prevenzione. Alla manifestazione saranno infatti presenti i rappresentanti dell’Associazione Genitori Atena e di “Notti in sicurezza – Safe Driver”, progetto che vuole far diminuire il numero dei guidatori che si mettono al volante con alcolemia al di sopra dello zero, designando un guidatore sobrio (il Safe Driver). Il progetto vede la collaborazione di molti enti e associazioni  (ATS –  Bergamo,   ASST  Papa Giovanni XXIII – Dipartimento delle Dipendenze, Polizia Stradale Bergamo, Ministero degli Interni, Croce Rossa Italiana, Cooperativa  Itaca, Associazione Genitori Atena – Bergamo, Rotary Club Centenario Dalmine, Rotaract Club Città Alta Bergamo, Discoteca “Bolgia”) e torna a Shade dopo gli ottimi risultati dello scorso anno.

shade

Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti: Stefano Cristini, Direttore di Promoberg; Giordano Vecchi, Direttore artistico di Shade Music Festival; Maria Carolina Marchesi, Assessore Politiche Giovanili del Comune di Bergamo; Andrea Noventa, Responsabile Progetto “Notti in sicurezza Safe Driver” – Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) Papa Giovanni XXIII di Bergamo; e Ambra Finazzi, Presidente Associazione Genitori Atena.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.