BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Gli alunni del Mamoli: “Molto più di un’insegnante, non toglieteci la prof Iorlano”

"La professoressa Iorlano è molto più che una semplice insegnante di lettere, ha saputo ascoltarci e capirci come poche persone nella nostra vita". Gli alunni e i genitori di tre classi dell'Isis Mamoli di Bergamo hanno inviato alla dirigente scolastica una lettera per far sì che una insegnante rimanga con loro anche anche per i prossimi anni.

Egregia preside… inizia così la lettera che alunni e genitori di tre classi dell’Isis Mamoli di Bergamo hanno inviato alla dirigente scolastica per far sì che una insegnante, Francesca Iorlano, da tutti ritenuta capace, ma purtroppo non di ruolo, rimanga con loro anche anche per i prossimi anni. La preside ha già risposto dichiarando di non poter far molto e allora le classi rivolgono alle istituzioni il loro appello.

Le Classi 1DL, 3DL e 4DL dell’istituto superiore Mamoli di Bergamo vi scrivono con la speranza di ricevere dalle istituzioni competenti un rinnovo del contratto della professoressa Francesca Iorlano con le stesse sezioni di cui già si occupa.

Le motivazioni sono semplici:

La professoressa Iorlano è molto più che una semplice insegnante di lettere per tutti noi, ha saputo ascoltarci e capirci come poche persone nella nostra vita.

Con questo non si vuole togliere nulla ad altri professori, ma lei in particolare ha saputo prendere le classi nel modo giusto, automaticamente le medie di tutti sono oggettivamente lievitate in quanto ha saputo spiegare le sue materie con passione e ha visto gli alunni non come delle menti da riempire, ma come persone all’inizio del loro percorso di vita prendendosi la responsabilità di accompagnarli.

Le future 4DL e 5DL l’anno prossimo, causa maturità, avranno bisogno di lei più che mai dato che cambiare professore sotto esame è una delle cose più devastanti per il rendimento di un alunno già sotto stress, perché comprenderebbe un mutamento del metodo di insegnamento e bisognerebbe ripartire da zero con tutto il lavoro fatto sia a livello scolastico sia a livello personale. Ormai i ragazzi si fidano di questa professoressa e lei conosce sia loro sia metodi più giusti per lo studio di ognuno.

La 2DL avrá invece bisogno di lei per la sua severità che sa dare comunque spazio alla parte più sensibile di un ragazzo.

Quello che chiedono è una continuità di lavoro, avere ancora la stessa insegnante di cui tutti già si fidano e con la quale hanno già instaurato uno splendido rapporto, gioverebbe senza dubbio al rendimento personale e scolastico. Inoltre, conoscendo situazioni pregresse di cui si è già presa carico, riuscirebbe a tenere meglio la classe.

I genitori sopratutto richiedono il rinnovo del contratto dell’insegnante con le stesse classi, vedendo i loro figli sempre più integrati nelle attività scolastiche (la professoressa è infatti riuscita a far partecipare molti suoi alunni a programmi extrascolastici che la scuola offre) e vedendoli crescere come persone grazie a questa speciale professoressa.

Siamo consapevoli di chiedere molto, ma per alunni e genitori è fondamentale che lei resti.

Se quindi poteste fare tutto ciò che è in vostro potere per riassegnarla, vi saremmo molto grati.

Ringraziandovi preventivamente della vostra attenzione, vi porgiamo cordiali saluti

Alunni e genitori delle classi 1DL, 3DL, 4DL.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.