BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Brembo acquista i freni cinesi Asimco: effettuato il closing

Brembo annuncia che ha avuto luogo il closing dell’operazione (avviata il 29 settembre) di acquisto del 66% del capitale sociale di ASIMCO Meilian Braking Systems (Langfang) Co. Ltd, produttore cinese di freni a disco.

Più informazioni su

Brembo annuncia che ha avuto luogo il closing dell’operazione (avviata il 29 settembre) di acquisto del 66% del capitale sociale di ASIMCO Meilian Braking Systems (Langfang) Co. Ltd, produttore cinese di freni a disco.

Il prezzo dell’operazione, a seguito delle verifiche contabili contrattualmente previste, è stato determinato in 574.356.000 Renminbi, equivalenti a circa 78 milioni di euro. Il prezzo potrà essere soggetto agli aggiustamenti indicati nel contratto.

Il restante 34% di ASIMCO continuerà ad essere detenuto dalla società pubblica Langfang Assets Operations Co. Ltd., che fa capo alla Municipalità della città di Langfang.

Il closing è avvenuto a seguito dell’ottenimento delle previste autorizzazioni antitrust e del positivo esito delle procedure di approvazione da parte del socio pubblico, del MOFCOM (ministero del Commercio) e dell’AIC (Administration for Industry and Commerce).

ASIMCO Melian Braking Systems, basata a Langfang nella Provincia cinese di Hebei, possiede una fonderia e uno stabilimento di produzione di dischi freno in ghisa. La società fornisce i produttori di auto della regione, che sono rappresentati, in prevalenza, da joint- venture nate da accordi tra società cinesi e i grandi player europei e americani.

ASIMCO Melian Braking System ha registrato nel primo trimestre 2016 un fatturato di Rmb 109 milioni (circa 15 milioni di Euro al cambio medio del primo trimestre), e occupa complessivamente 637 dipendenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.