BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Spirano arriva Predator I, il drone che aiuta la polizia locale

Gli operatori di Polizia Locale candidati alla conduzione del drone saranno formati da Marcantonio Baldis, professionista noto del settore, e successivamente esaminati al fine di conseguire il titolo rilasciato da ENAC.

Giovedì 19 Maggio alla eli-superficie “Pighèt” di Ponteranica, sarà presentato “Predator I”, il primo drone utilizzato in esclusiva dalla Polizia Locale.

Realizzato da Eurotech, società di primaria importanza per manutenzione e consulenze aereonautiche, Predator I sarà assegnato al Comando di Polizia Locale di Spirano per contrastare situazioni illecite e di abuso rilevabili dall’alto. In collaborazione con la Globogis di Treviolo verrà inoltre studiato un software che sarà installato sull’apparecchio, capace di rilevare in pochi minuti e con assoluta precisione il teatro di un sinistro stradale e trasferirlo successivamente sulle planimetrie utili alla redazione degli atti successivi.

“Questo progetto – commenta il sindaco di Spirano Giovanni Malanchini – concorre a mantenere il prestigio che contraddistingue da sempre la nostra Polizia Locale ed è stato finanziato da sponsor locali. Un ringraziamento particolare al nostro Comandante della Polizia Locale, Matteo Copia, e a tutti i nostri agenti: il merito dei grandi risultati acquisiti è loro”.

Gli operatori di Polizia Locale candidati alla conduzione del drone saranno formati da Marcantonio Baldis, professionista noto del settore, e successivamente esaminati al fine di conseguire il titolo rilasciato da ENAC.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.