BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Salvini a Treviglio, ma manca Pezzoni: è bufera

Non è passato inosservato il fatto che Salvini che ha fatto della scopa il suo simbolo di pulizia, abbia più volte cambiato idea sull'ex sindaco di Treviglio in vista anche dello scandalo che lo ha travolto.

L’assenza di Beppe Pezzoni in occasione della tappa trevigliese del segretario del Carroccio Matteo Salvini, giunto per sostenere la candidatura di Juri Imeri, non è passata inosservata. Come inosservato non è passato il fatto che Salvini, che ha fatto della scopa il suo simbolo di pulizia, abbia più volte cambiato idea sull’ex sindaco di Treviglio in vista anche dello scandalo che lo ha travolto.

Ed ecco, infatti, che nel dopo Salvini, a rimarcare l’assenza di Pezzoni ci hanno pensato i suoi avversari politici i quali, armati di ramazza, hanno assistito dai loro gazebi l’arrivo del segretario della Lega Nord.

Da “Prima Treviglio”, dice la sua la capolista Francesca Giuliani, la quale fa sapere che Imeri avrebbe addirittura “nascosto” l’ex sindaco. Una manovra, a sua detta “utile per raccogliere qualche preferenza ai gazebo nei fine settimana. Le ramazze delle Lega – ha proseguito – a Treviglio non si sono viste, e Imeri punta a riportare al governo della città il suo mentore”.

“Nell’ottobre scorso – ha tuonato invece Daniela Ciocca, appartenente alla ‘Lista Arancio’ a sostegno di Molteni – Salvini a scandalo caldo ha detto parole chiare su Beppe Pezzoni, peraltro reo confesso. Ora, a scandalo freddo, non ha nulla da dire sul fatto che la Lega lo ricandidi? L’etica non è un elastico che si tira dove si vuole. Dove sono finite le ramazze con cui la Lega dei “barbari sognanti” invocava pulizia al suo interno e pulizia fuori? Inoltre, se Pezzoni è un valore aggiunto come dicono loro nonostante tutto, perché non era sul palco con Salvini e il suo delfino Imeri? Misteri leghisti, uno dei tanti”.

Anche Gianni Ferriero, rifacendosi sulla presenza di Monella all’incontro, ha dichiarato su Facebook: “Direi che Salvini sa bene con chi accompagnarsi. Non è solo una questione personale. Allora perché la coalizione di Imeri non ha il coraggio di fare una scelta di onestà e legalità e lascia a casa l’ex sindaco?”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.