BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Elezioni comunali: si vota solo domenica, Alfano cambia idea

Cambia idea il ministro dell'Interno Angelino Alfano, dopo le polemiche suscitate dalla sua proposta di tornare ad aggiungere un giorno alla tornata elettorale amministrativa del 5 giugno.

Cambia idea il ministro dell’Interno Angelino Alfano, dopo le polemiche suscitate dalla sua proposta di tornare ad aggiungere un giorno alla tornata elettorale amministrativa del 5 giugno: “Si voterà solo domenica. Non ci saranno date aggiuntive, lasciamo le cose come stanno”. E la decisione riguarda anche il referendum sulle riforme costituzionali del prossimo ottobre si svolgerà in un unico giorno.

Rientra, dunque, la prospettiva di un voto spalmato su due giorni che, in presenza di un sacrificio sui costi, avrebbe dovuto favorire una maggiore affluenza alle urne.

“Di fronte a tante polemiche pretestuose e strumentali – ha dichiarato al Consiglio dei ministri Alfano -, sia riguardo i costi sia riguardo a chissà quali strategie occulte che sarebbero state alla base di questa mia iniziativa, valuto opportuno lasciare le cose così come stanno” con urne aperte per le amministrative solo nella giornata di domenica. “Inoltre, in particolare sui numeri – ha sottolineato – è bene precisare che la spesa in più non sarebbe stata di 120 milioni di euro, ma l’incremento sarebbe stato di circa 5 milioni di euro per le amministrative e di circa 18 per il referendum”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nerosplendente

    Non serve sottolineare la bassa “statura” della classe politica che ci governa. Non credo esistano nazioni “civili” dove ci siano situazione come in Italia, questo esempio è lampante. Stamattina era sicuro il decreto dei due giorni di voto. Poi alla prima presa di posizione di sconcerto…zac governo e ministero degli interni ritornano sui loro passi. Che asilo…