BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Verdello, blitz dei carabinieri: 23 chili di hashish in casa, arrestato un 30enne

Un 30enne di origini marocchine è stato arrestato dai carabinieri di Treviglio a Ciserano per possesso e spaccio di droga: nella sua abitazione di Verdello sono stati ritrovati 23 chilogrammi di hashish destinati al mercato bergamasco.

Più informazioni su

Precise attività di indagine avevano condotto a lui: così i carabinieri della compagnia di Treviglio venerdì 13 maggio sono andati a colpo sicuro a casa sua, a Verdello. I militari dell’Arma, però, non lo hanno trovato presso il suo domicilio dove invece c’era tutta la droga che pensavano di trovare: dalla perquisizione è emerso come un 30enne di origine marocchina teneva nascosti ben 23 chilogrammi di hashish, pronti a essere immessi sul mercato bergamasco.

In cucina, in particolare, l’uomo aveva nascosto 10 chilogrammi sotto al pavimento: i carabinieri li hanno scoperti notando come qualche piastrella fosse mal posizionata a terra.

Non trovandolo a casa i carabinieri sono andati nel luogo principe per lo spaccio nella zona, Piazza Affari a Zingonia: ed è proprio lì che i militari hanno trovato il 30enne, subito arrestato e condotto al carcere cittadino di via Gleno. Per lui nei prossimi giorni è attesa la convalida del fermo da parte del gip.

Oltre allo stupefacente, i carabinieri di Treviglio hanno posto sotto sequestro anche l’abitazione dove sono stati trovati telefoni cellulari, un bilancino di precisione, schede telefoniche, 500 euro in contanti, un pugnale e un “grinder”, strumento utilizzato solitamente per macinare la marijuana.

hashish

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.