BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Suicidio in diretta su Periscope con mille spettatori: la Francia sotto shock

La Francia è sotto shock. Una giovane donna di 19 anni martedì 10 maggio si è gettata sotto il treno, una delle linee (Rer C) delle ferrovie regionali che collegano Parigi alla sua periferia. E l’ha fatto filmandosi, sotto gli occhi di oltre un migliaio di followers che la stavano seguendo su Periscope.

La ragazza viveva da sola a Egly, una trentina di chilometri a sud-ovest alla capitale francese, vicino a Evry, sobborgo conosciuto (e problematico). Ne è stato a lungo sindaco Manuel Valls, l’attuale primo ministro. I genitori della suicida risiedono non lontano, nella stessa zona.

Già nel pomeriggio la giovane avrebbe avvertito i suoi followers di guardarla su Periscope, perché avrebbe fatto qualcosa in diretta. A un certo momento ha iniziato a spiegare le ragioni del suo gesto, una violenza di tipo sessuale: si trovava già sul posto, a pochi metri dai binari.

Secondo la ricostruzione della radio France Info, la giovanissima donna prima di compiere l’estremo gesto avrebbe anche rivelato il nome dell’aggressore.

Diversi followers si sono resi conto che si trovava nei pressi della stazione di Egly e che le cose stavano degenerando. Ma non hanno potuto fare niente. Ormai era troppo tardi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.