BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Phb

Informazione Pubblicitaria

Per la PHB Bergamo 13 medaglie conquistate agli italiani di Poggibonsi

I ragazzi PHB, guidati da Stefano Piccinini e Marta Agostoni e supportati da un fantastico tifo hanno fatto faville. Sono infatti ben 13 le medaglie conquistate dalle cuffie bergamasche presenti sul blocco di partenza dei Campionati Italiani Promozionali FISDIR 2016, in programma lo scorso weekend nella località toscana di Poggibonsi: Sara Ronchetti, Valentina Rota, Gaia Rota, Marcella Bettoni, Rebecca Brivio, Luca Consonni e Matteo Valenti hanno dato tutto nel principale appuntamento della stagione relativa al settore promozionale, ottenendo dei successi che li proiettano verso una prossima stagione ad alti livelli.

Le vittorie non sono assolute, bensì per ciascuna batteria in cui i nostri hanno gareggiato. Ciò che dà soddisfazione e il miglioramento sul tempo gara in tutte le gare del weekend, che ha reso orgogliosi i tecnici in una trasferta in cui i ragazzi hanno potuto vivere una bellissima esperienza di squadra.

L’obiettivo è stato comunque quello di dare il massimo, vero obiettivo di una manifestazione relativa alla categoria promozionale.

Questi i risultati dei Campionati Italiani Promozionali FISDIR 2016 per gli atleti PHB:

MARCELLA BETTONI
25 Stile Libero – 36″10 – ORO

MATTEO VALENTI
25 Stile Libero – 22″90 – BRONZO
50 Stile Libero – 46″10 – ARGENTO

SARA RONCHETTI
50 Dorso – 54″90 ARGENTO
50 Stile Libero – 44″50 – ORO

GAIA ROTA
25 Dorso – 33″50 – ORO
50 Dorso – 1’12″80 – BRONZO

LUCA CONSONNI
50 Dorso – 1’00″40 – ORO
25 Farfalla – 31″30 – ARGENTO

VALENTINA ROTA
50 Stile Libero – 1’04″90 – ARGENTO

REBECCA BRIVIO
50 Rana – 1’06″20 – ARGENTO
50 Farfalla – 59″10 – ORO

STAFFETTA FEMMINILE 4×50 Stile Libero (Rota G., Rota V., Brivio, Ronchetti) – 3’52″80

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.