BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Percorsi e spazi per i cani nei parchi, la proposta della Lista Gori

La lista Gori ha presentato una serie di proposte per venire incontro ai proprietari di animali, soprattutto cani, che in città hanno pochi spazi per correre in libertà.

“Raccogliendo l’invito dei proprietari di cani – spiega Niccolò Carretta Consigliere Comunale Lista Gori – chiediamo all’Amministrazione di aumentare le aree cani in città, compatibilmente con la disponibilità di spazi liberi, dove poter lasciar correre il proprio animale in piena libertà. Le aree cani sono un’esigenza per tutti quei cani che vivono in appartamento, che magari aspettano pazientemente il ritorno del proprietario dal lavoro: per tutti i cani correre, socializzare con i propri simili sono azioni indispensabili per il loro benessere psico-fisico.
Queste aree potranno essere presidiate, a scadenze programmate e a titolo gratuito, da quegli educatori cinofili che a turno auspichiamo si metteranno a disposizione dei cittadini per assisterli nella corretta gestione e nella socializzazione del proprio cane e per trasmettere loro i propri diritti e doveri; ci aspettiamo che gli educatori cinofili di Bergamo e provincia segnalino il loro nominativo al Comune per attivare questa collaborazione”.

“Chiediamo inoltre – aggiunge Marina Maestroni, attivista di Lista Gori – come suggeritoci dagli abituali fruitori di queste aree, una regolamentazione circa l’utilizzo delle stesse, sia quelle già esistenti sia quelle future: semplici suggerimenti di buon senso per l’utilizzo comune degli arredi urbani ad uso umano, per l’accesso ai cani difficili che obbligano tutti gli altri ad uscire e soprattutto un deciso invito a tutti i proprietari di cani affinchè raccolgano i bisogni del proprio animale”.

PERCORSO CON ATTREZZI DI AGILITY APERTO A TUTTI I CANI
La Lista Gori chiede inoltre al Comune di Bergamo, al fine di migliorare l’interazione tra i cani ed i loro proprietari, di dotare un’area verde comunale a Fidovia, da un’idea di Paolo Bosatra dell’Allegra Cagnara. Si tratterà di un percorso ad utilizzo gratuito con degli attrezzi per far esercitare il proprio cane ad eseguire semplici movimenti ed obbedire ad altrettanto basilari comandi del proprietario: questo modo di interagire tra proprietario ed animale faciliterà la socializzazione dell’animale sia con il proprietario che con altri cani. Il percorso è adatto a tutti i cani, anche ai più anziani. Ogni gioco sarà corredato da una spiegazione dell’esercizio ed alla sua funzione, dando consigli specifici al proprietario su come comunicare con il proprio animale.

“La novità assoluta di questo percorso – dice Marina Maestroni – è che i proprietari che vorranno ricordare il loro Pet che li ha lasciati, avranno la possibilità di dedicare una stazione del percorso al loro amico con una frase a loro scelta da apporre sul cartello di un esercizio del percorso, offrendosi di pagare un gioco del percorso a loro scelta: così il ricordo di un amico a 4 zampe scomparso, rimarrà visibile sul percorso ed aiuterà la comprensione reciproca tra nuovi PET ed i loro proprietari. Questa prassi, molto in uso nei paesi anglosassoni, potrebbe essere un’assoluta novità per Bergamo”.

DISPENSER PERSONALIZZATI
Ed infine, l’Assessore all’ambiente Leyla Ciagà annuncia che sarà possibile utilizzare i nuovi dispenser per le deiezioni canine a fini promozionali da parte di tutti gli operatori del “mondo animale”: la cifra raccolta sarà utilizzata per realizzare campagne di informazione sul corretto comportamento animale nei parchi e giardini pubblici, anche in collaborazione con le associazioni animaliste.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.