BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Brusco stop della primavera: settimana di sola pioggia al Nord

Regione settentrionali penalizzate dal passaggio di una nuova perturbazione che porterà pioggia e temporali praticamente per tutti i giorni della settimana.

Più informazioni su

NUOVA SETTIMANA, COSA CI ASPETTA – “Una bassa pressione sulla Spagna, influenzerà anche il tempo sulla nostra Penisola nella nuova settimana portando un peggioramento” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara. Dapprima il vortice rimarrà stazionario, ma da mercoledì avanzerà su Europa centrale interessando marginalmente l’Italia. Si conferma dunque una fase più instabile e piovosa con piogge e temporali sparsi, anche intensi, che penalizzeranno dapprima soprattutto il Nord e marginalmente il Centro, da metà settimana anche i restanti settori.

PIOGGE PER DIVERSI GIORNI AL NORD, A TRATTI ANCHE AL CENTRO – “Le regioni settentrionali saranno le più penalizzate; già da lunedì si avranno nubi frequenti con locali piogge specie su Alpi e Nordovest, dove si potrà avere anche qualche temporale” – spiega l’esperto – “In particolare Piemonte, Valle d’Aosta, nordovest Lombardia e Liguria di Ponente potrebbero vedere piogge praticamente per tutti i giorni della nuova settimana. Più ai margini il Centro con della variabilità associata a fenomeni solo occasionali.”

A CAVALLO TRA MERCOLEDI’ E GIOVEDI’ ACUTO DEL MALTEMPO AL CENTRONORD – “Una perturbazione più organizzata dovrebbe portare piogge e temporali diffusi e localmente di forte intensità a metà settimana” – avverte Ferrara – “in particolare su regioni del Nord, Toscana, Umbria, Lazio e Marche. A seguire ancora tempo instabile ma con piogge soprattutto sui settori a Nord del Po e locali acquazzoni sulle centrali tirreniche.”

SUD, PIU’ SOLE E CALDO FINO MERCOLEDI’, POI PEGGIORA – “Le regioni meridionali saranno invece favorite da tempo più asciutto e soleggiato, ma soprattutto caldo, almeno fino a mercoledì, grazie ad un promontorio anticiclonico africano. Il sole potrà venire a tratti offuscato da nubi alte di passaggio. Su queste zone un peggioramento si potrebbe concretizzare da giovedì, con qualche rovescio o temporale più probabile tra Campania, Molise, medio-alta Puglia, solo isolati altrove” – conclude l’esperto.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.