BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Né bici né pedoni: alla passerella di Christo si arriverà solo con le navette

La passerella di Christo blindata come non mai.

È notizia dell’ultim’ora quella che annuncia il divieto che scatterà dal 18 giugno al 3 luglio prossimi, data di apertura e chiusura dell’opera “The floating piers” che metterà il Sebino intero sotto i riflettori di tutto il mondo: sarà impossibile raggiungere il luogo di partenza della passerella a piedi o in bici.

“Motivi di sicurezza” fanno sapere organizzatori e istituzioni. Sarebbe infatti troppo pericoloso, per chi decidesse di spostarsi a Sulzano con i più classici mezzi sostenibili, dal momento che nella cittadina bresciana le strade sono per lunghi tratti strette e prive di marciapiedi.

Così, tutti i visitatori saranno costretti a servirsi delle navette messe a disposizione dagli organizzatori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.