BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ladri di gomme sempre più inafferrabili: furto a Terno d’Isola

Non c'è pace per gli abitanti dell'Isola Bergamasca, ormai rassegnati alla presenza di una banda specializzata nei furti di ruote: nell'ultimo periodo hanno colpito a Bonate Sopra, Chignolo, Solza e Suisio.

Talmente frequenti che, quasi, non fanno più notizia: continuano senza sosta i furti di ruote nella zona dell’Isola Bergamasca dove ormai non c’è paese che non sia stato “visitato” dai malviventi.

Colpi rapidi, specialmente durante le ore notturne, che seguono sempre lo stesso identico copione: una volta individuata la vettura da depredare i ladri la sollevano con un cric e la tengono sospesa con dei mattoni o dei ceppi di legno, togliendo velocemente i bulloni dalle quattro ruote e scappando con la preziosa refurtiva.

L’ultima segnalazione arriva da Terno d’Isola e dal gruppo Facebook “Sei di Terno d’Isola se…”: i malviventi sono entrati in azione in via Don Rota, togliendo le quattro ruote di un’Alfa Romeo grigia, rimasta poi sospesa su dei blocchi di cemento.

Negli ultimi cinque mesi sono stati denunciati furti a Bonate Sopra, Montello, Chignolo d’Isola, Solza e, solo una settimana fa, Suisio: tutti opera della stessa mano? Corpi di polizia locale e carabinieri stanno svolgendo le indagini del caso ma smascherare e magari cogliere sul fatto i malviventi non è così semplice.

Le auto più appetibili sembrano essere quelle con cerchi in lega: oltre alle gomme, infatti, anche quelli sul mercato possono rappresentare una notevole fonte di guadagno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.