BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cambia gestione il parcheggio dell’ospedale: 9 operatori senza lavoro

La Fit Cisl: “Contratto di lavoro inadeguato”

Più informazioni su

“Nonostante i nostri inviti, l’azienda non si è mai presentata agli incontri previsti, per cercare di trovare soluzioni utili al mantenimento dei posti di lavoro. Eppure, l’occupazione di 10 persone, tutte sui 40 anni, non è cosa di nessun conto”. Renato Lorenzi, segretario generale di FIT CISL Bergamo, sintetizza così l’ennesimo fronte aperto nella jungla di appalti e subappalti che “sfiorano” il mondo dei servizi e delle concessioni pubbliche.

Nei giorni scorsi, infatti, la BHP ha affidato la gestione dei parcheggi dell’ospedale “Giovanni XXIII” di Bergamo alla società CPE, non rinnovando il contratto con la Parking Graf.

“In ballo c’è anche il cambio di contratto di lavoro – continua Lorenzi: CPE applica quello del ‘Portierato’, con il quale gestisce il personale della sicurezza non armata all’interno del nosocomio, mentre Parking Graf applicava correttamente quello dell’autonoleggio e delle rimesse. Quest’ultimo, evidentemente, è stato giudicato troppo oneroso, e di conseguenza è stato deciso il cambio di gestione. Il problema, innanzitutto, è che CPE non ha assorbito gli 11 lavoratori assunti in precedenza, ma solo due di questi, gestendo i turno di presenza giostrandosi con gli operatori della secutiry. Inoltre, ai due lavoratori passati alla nuova proprietà, questo cambio comporta un impoverimento consistente dello stipendio mensile e la quattordicesima che non viene pagata”.

“BHP è società privata, ma gestisce servizi pubblici in concessione. Non si può accettare supinamente che il profitto sia l’unico orizzonte della gestione. Comune, Provincia e ASST devono intervenire per evitare altre 9 famiglie senza lavoro sulla coscienza”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nico

    BHP è società privata che ha come codice attività “Gestione di parcheggi e autorimesse” il cui risultato netto durante il 2014, dopo gli oneri finanziari, le tasse e gli ammortamenti è aumentato del 55,17% rispetto a 2012: tutto sulle spalle dei degenti e dei lavoratori. Tuttavia non risulta chiaro ad oggi chi siano i soci e con quali quote…