BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Indennizzo agli ex dipendenti Enel, la Cisl: ecco come ottenerlo

Due assemblee il 6 maggio per chiarire modalità e tempi. Flaei e Fnp incontrano gli ex lavoratori in Sede Cisl di Bergamo e a Grumello

Stop agli sconti sulle bollette di luce ed elettricità: Enel ha deciso di non fare più favori agli ex dipendenti e alle loro vedove. In tutta Italia se ne contano più di 100.000; a Bergamo sono 1600 e dalle prossime bollette pagheranno come tutti gli altri.

Lo scorso 12 ottobre, infatti, Enel ha disdetto unilateralmente il “fringe benefit” riguardante il consumo di energia elettrica per gli ex dipendenti e i loro superstiti a partire dal gennaio di quest’anno. In pratica, tutta una serie di agevolazioni che i lavoratori del “colosso” pubblico dell’energia elettrica avevano a disposizione nel contratto di lavoro e che mantenevano per tutta la vita, e in parte anche i loro eredi, non sono più esigibili.

“Flaei, insieme agli altri sindacati di categoria – spiega Simone Bellini, segretario generale di Flaei Cisl di Bergamo -, ha siglato un’intesa quadro con l’azienda: in sostituzione del beneficio si prevede un indennizzo Una Tantum a parziale risarcimento dell’abolizione unilaterale della tariffa agevolata, differenziato in relazione all’età di chi ne usufruisce. Poiché è facoltà individuale accettare o rifiutare i contenuti dell’accordo, in questi giorni Flaei e Fnp Cisl organizzano una serie di assemblee informative per permettere agli iscritti e non di poter fare la scelta nella massima consapevolezza”.

Già centinaia di ex dipendenti hanno fatto pervenire alla Fnp Cisl richieste e moduli per poter aderire alla procedura di conciliazione. “Anche per quelli che hanno già inoltrato la richiesta all’Enel, spiega Michele Bettoni, restano da completare alcuni passaggi che la Cisl di Bergamo, negli uffici della Fnp e della Flaei, mette a disposizione personale adeguatamente preparato per seguire ogni passaggio della trafila burocratica” che molto spesso è complicata da situazioni familiari particolari.

Per ulteriori informazioni e per fornire chiarimenti a chi non ha partecipato a precedenti assemblee, Flaei e Fnp hanno deciso di promuovere, dopo i 10 incontri dei mesi scorsi, altri due incontri per venerdì 6 maggio: il primo sarà a Bergamo, nella sala riformisti della sede Cisl di via Carnovali, alle 9,30; il secondo, a Grumello del Monte, nella sede di Via Martiri della Libertà, alle ore 15.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.