BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo, invasione cinese per la visita della popstar Karen Mok fotogallery video

La cantante asiatica è arrivata in città nel pomeriggio di lunedì 2 maggio. La prima tappa è stata nel palazzo della Provincia, in via Tasso, dove è stata accolta dal presidente Matteo Rossi e dal sindaco Giorgio Gori

Più informazioni su

Invasione cinese a Bergamo per la visita della popstar Karen Mok. La cantante asiatica è arrivata in città nel pomeriggio di lunedì 2 maggio. La prima tappa è stata nel palazzo della Provincia, in via Tasso, dove è stata accolta dal presidente Matteo Rossi e dal sindaco Giorgio Gori.

Karen Mok a Bergamo

La visita rientra in un gemellaggio in atto ormai da diverso tempo tra Bergamo e la Cina. Il presidente Matteo Rossi ha accolto così la cantante: “Si tratta di un passaggio di un gemellaggio che ha connotati economici, artistici e culturali. Questo è il momento più importante del progetto. Per la nostra città la musica è un aspetto fondamentale, anche perchè qui è nato Gaetano Donizetti. Karen è uno dei più grandi artisti che son venuti a trovarci”.

Il sindaco Gori ha salutato così la cantante: “Si tratta di una grande artista, che porta una ventata di cultura cinese. Siamo grati a chi ha reso possibile questo incontro e siamo lieti di far conoscere la nostra città a Karen”.

Presente anche l’assessore regionale alla cultura Cristina Cappellini: “E’ un grande onore ospitare nella nostra provincia un talento come Mok. Vogliamo far diventare la Lombardia il motore culturale dell’Italia, non solo quello economico”.

Dopo le parole, i doni. La cantante è stata omaggiata di una maglia dell’Atalanta con il numero 10 e con il suo nome, oltre che di una fascia con i colori della nostra provincia e di una raccolta delle più belle immagini di Bergamo.

Dopo la visita in Provincia, Karen Mok si è diretta in Città Alta per un tour, sempre accompagnata da Rossi e Gori.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.