BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Phb

Informazione Pubblicitaria

Nuoto paralimpico: 16 medaglie per la PHB agli Italiani Giovanili di Pescara

Secondo posto nella classifica per società e 16 medaglie complessive (10 ori e 6 argenti) per la società paralimpica bergamasca

Più informazioni su

I Campionati Italiani Giovanili FINP 2016 di Pescara sono stati un ottimo riscontro per la nostra squadra giovanile, con il secondo posto nella classifica per società e 16 medaglie complessive (10 ori e 6 argenti).

La manifestazione Nazionale svoltasi domenica 24 aprile al Centro Sportivo “le Naiadi“ di Pescara e rivolta alle giovani leve (dal 1994 al 2006) del nuoto paralimpico ha riscosso un vero e proprio successo. La kermesse, organizzata per la prima volta dalla Delegazione Regionale Abruzzo e dal suo referente, Mauro Sciulli, ha raccolto a sé circa 100 atleti (di cui 20 disabili intellettivi e relazionali iscritti alla FISDIR) in rappresentanza di 27 società italiane.

Tutti e 7 gli atleti PHB in gara, Alessandro Apuani, Francesca Biffi, Sofia Brizio, Matteo Rota, Silvia Panza, Chiara Spinella e Silvia Vicch, hanno ottenuto medaglie (seppur il tipo di evento presupponesse successi anche facili per i ragazzi bergamaschi): il secondo posto di squadra è un premio al movimento natatorio bergamasco che anche nel 2016 ha portato ben 7 atleti a gareggiare, ma soprattutto i Coach Gloria Benedetti e Francesco Marconi cercavano tempi utili per la qualificazione agli Assoluti 2016 di Bergamo. Ebbene Panza, Vicch, Rota, Brizio e Apuani hanno strappato in almeno una gara il minimo richiesto di qualificazione per gli Assoluti 2016: li vedremo quindi in vasca nel primo weekend di luglio all’Italcementi.

Anche un record di categoria nella vasca pescarese: è quello di Alessandro Apuani, nei 100 Dorso Cat. Ragazzi (1’29”37).

Due medaglie anche nelle staffette per i nostri: il gradino più alto del podio della mistaffetta open (S1-S13) 4×50 stile libero lo ha conquistato la Pol.Ha Varese con il tempo di 2’28”28, alle sue spalle la PHB con 2’37”89 seguita dalla Bresciana no Frontiere con il tempo 2’59”50. Anche la mistaffetta Open (S1-S13) 4×50 mista è stata vinta dalla Pol.Ha Varese che ha fermato il tempo in 2’53”16, conferma il secondo posto anche la PHB con 3’12”75, in terza posizione invece si piazza la Società veneta Aspea Padova Onlus con 3’19”54.

La classifica per società dei Campionati Italiani Giovanili FINP 2016 di Pescara:

  1. Pol.Bresciana no Frontiere – 12.160,01 punti

  2. PHB Polisportiva Bergamasca – 10.053,20 punti

  3. Aspea Padova – 9.581,92 punti

  4. Circolo Canottieri Aniene – 8.482,19 punti

  5. Pol.Ha Varese – 8.414,36 punti

  6. S.S. Lazio nuoto – 6.746,59 punti

  7. Dhea Sport – 6.177,54 punti

  8. Fai Sport – 5.483,81 punti

  9. Pavia nuoto – 4.636,72 punti

  10. Non vedenti Milano – 2.700,31 punti

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.