BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Violenza sul treno, arriva la polizia: ma la minorenne si era inventata tutto

La giovane avrebbe inscenato un'aggressione nei suoi confronti in seguito ad un piccolo diverbio, con quello che, probabilmente, è il suo compagno.

Secondo il suo racconto sarebbe stata aggredita da un ragazzo a bordo del treno. Una minorenne ha così allertato il capotreno. Ma in realtà era una bufala.

E’ successo nel pomeriggio di venerdì 22 aprile sul treno che da Milano porta a Treviglio. La giovane, residente a Treviglio, avrebbe inscenato un’aggressione nei suoi confronti in seguito a un piccolo diverbio con quello che, probabilmente, è il suo compagno.

Dopo la discussione, la ragazza, forse proprio per dare nell’occhio, ha chiesto l’intervento del capotreno che, a sua volta, ha tempestivamente avvertito la polizia ferroviaria.

Una volta appreso che la vicenda era il frutto di una bravata, i carabinieri di Treviglio hanno riconsegnato la minorenne ai genitori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.