BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Tra i giochi di Cisano l’altalena per bimbi disabili: grazie agli amici di Benedetta foto

Dall'impegno dell'associazione nata per sostenere Benedetta, una ragazzina affetta da tetraparesi spastica, al parco di Cisano Bergamasco arriva l'altalena per bimbi disabili: verrà inaugurata l'8 maggio, proprio al centro di tutti gli altri giochi.

Benedetta ha quasi 13 anni, vive a Cisano Bergamasco e soffre di una tetraparesi spastica che le impedisce di parlare, sentire, vedere e deambulare e che la costringe a stare su una carrozzina: nonostante le preoccupazioni dei medici mamma Silvia ha deciso di portare avanti la sua gravidanza, tra una marea di esami e la voglia di abbracciare finalmente sua figlia.

La stessa forza di volontà che le ha consentito di dare alla luce Benedetta, mamma Silvia nel 2010 l’ha messa per far nascere l’associazione “Insieme per Benedetta”, riconosciuta Onlus nell’estate dello scorso anno, che si propone di aiutare non solo la sua piccola ma anche tutte quelle famiglie con figli disabili o affetti da gravi patologie.

A Cisano, dove frequenta la scuola, tutti conoscono Benedetta e l’affetto della comunità si è trasformato in qualcosa di concreto già a gennaio del 2015 quando la maxi raccolta fondi “Aiutaci a far volare Benedetta” ha permesso alla famiglia di raccogliere i 28mila euro necessari a realizzare un ascensore che la aiutasse a raggiungere facilmente il suo appartamento.

Nell’estate dello stesso anno l’associazione ha avviato i primi contatti con l’amministrazione comunale per la realizzazione di un’altalena per disabili nel parco giochi di via Dorando Pietri a Cisano: “L’idea ci è stata presentata da Insieme per Benedetta che ha acquistato e donato l’altalena – conferma il sindaco Andrea Previtali – A quel punto a noi non restava che trovare la collocazione più adatta e posizionarla in mezzo agli altri giochi, al centro del parco. Un modo per dimostrare come la diversità non sia un ostacolo”.

benedetta

Un progetto che è nato e cresciuto in poco tempo e che domenica 8 maggio troverà il suo pieno compimento con l’inaugurazione dell’altalena: una giornata di festa in tutto e per tutto, con l’immancabile risvolto benefico dell’incasso del pranzo interamente devoluto ai progetti dell’associazione e l’esposizione di auto da rally che i ragazzi disabili potranno provare gratuitamente su un breve percorso.

Tutta la comunità si è dimostrata ancora una volta attenta a Benedetta e alla sua associazione – conclude il sindaco Previtali – Per la realizzazione dell’altalena si sono mosse le altre associazioni del territorio, privati, la Pro Loco, la Cisanese Calcio che ha messo a disposizione il campo sportivo per l’evento con le auto da rally: ed è bello sapere che così facendo daremo una mano anche ad altre famiglie e altri bambini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.