BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cuore, orgoglio ed entusiasmo: la Foppa a Piacenza per allungare la semifinale

Mettiamo in valigia il cuore e l’orgoglio. L’entusiasmo del PalaNorda. La grinta. E partiamo per Piacenza. Perché non c’è tempo per ripensare a gara1: venerdì alle 20.30 è di nuovo semifinale scudetto. Questa volta al PalaBanca, nella casa della Nordmeccanica, dove la Foppapedretti dovrà giocarsi il tutto per tutto per portare la serie allo spareggio.

Solo mercoledì sera Piacenza ha espugnato Bergamo. Le rossoblù dovranno fare altrettanto per continuare a sognare e a far sognare. Dovranno rimettersi in piedi consapevoli che il sogno è appeso a un filo: se Piacenza bisserà la vittoria volerà in finale, se la Foppapedretti riuscirà nell’impresa di pareggiare i conti, tornerà a Piacenza domenica, per lo spareggio che varrebbe il passaggio del turno.

Al termine di gara1 Paola Cardullo ha trovato nella battuta il problema della prima serata di semifinale: “Forse la cosa che abbiamo fatto un pochino male sono stati gli errori in battuta e ricezione. Per cercare di forzare un po’ di più il servizio per metterle in difficoltà, abbiamo sbagliato qualcosina in più e loro hanno trovato degli aces che hanno fatto la differenza. Però, insomma, questa è solo gara 1…”.

E allora, per battere Piacenza, terza della classe, servirà la gara perfetta. Servirà tutto ciò di cui questo gruppo è capace e che ha messo in campo solo un mese fa, proprio contro Piacenza, nella finale di Coppa Italia.

ARBITRI – Fischio d’inizio venerdì alle 20.30 dato dagli arbitri Diego Pol e Massimo Florian.

WEB E TV – Diretta tv su RaiSport1 anche per la gara2 di semifinale tra Foppapedretti e Nordmeccanica dalle 20.30 di venerdì.
Aggiornamenti in tempo reale, durante il match, su volleybergamo.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.