BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Alzano, Loretta Moretti candidata: il centrosinistra ci riprova con una donna

In vista delle amministrative del 5 giugno la lista “Loretta Moretti sindaco” presenta il suo simbolo elettorale e i suoi obiettivi per governare Alzano.

All’ex sindaco Annalisa Nowak che è scesa nuovamente in campo con “Alzano Viva”, il centrosinistra risponde con la candidatura di un’altra donna: si tratta di Loretta Moretti, appoggiata dall’associazione Gente in Comune e dal locale circolo del Partito Democratico, che il prossimo 5 giugno giuderà la lista che porta il suo nome alle elezioni amministrative.

In vista di quell’appuntamento la lista “Loretta Moretti sindaco” presenta il suo simbolo elettorale e i suo i obiettivi per governare Alzano:

La visione

Il progetto parte da lontano, trova le proprie radici in un lavoro condiviso quotidianamente, nella conoscenza profonda del territorio e della gente di Alzano. La lista è composta da persone che vivono il paese: lavoratori, studenti, madri e padri di famiglia, pensionati e professionisti, che si mettono a servizio della città. Sono persone con le orecchie tese all’ascolto delle necessità del paese e con lo sguardo rivolto alla progettazione del futuro, senza la supponenza di avere la verità in tasca.

Dichiara il candidato sindaco Loretta Moretti: “I nostri obiettivi sono quelli di dedicare attenzione alla vita quotidiana dei cittadini di Alzano, alle piccole cose di ogni giorno. I grandi progetti sono fondamentali perché rispondono alle ambizioni di un’importante città come Alzano ma pensiamo che un amministratore attento deve agire concretamente anche sulle piccole cose di ogni giorno, come la cura del verde, dell’arredo urbano, delle piazze. Il “viver bene” ad Alzano sarà la nostra meta, l’obiettivo più importante. Renderemo Alzano più vivibile, attrattiva e bella e ancor di più protagonista. Metteremo al centro dell’attenzione il tema del lavoro e delle attività produttive del nostro territorio, come la cura del paese ed un impegno concreto sul tema sicurezza”.

Piazza Italia

L’intervento del commissario per i parcheggi dei disabili ha rimediato alla mancanza di ascolto da parte di chi doveva risolvere tempestivamente la questione. Anche se riteniamo sia un intervento tampone, crediamo sia stato giusto ripensare una decisione presa di fretta a luglio per dare spazio a esigenze provenienti dalla città e non solo da una parte politica. La nostra proposta è di fare diventare Piazza Italia centro vitale del quartiere, con maggiore arredo urbano e verde, coordinandola meglio con il centro storico e il tessuto commerciale. Terremo conto anche del problema parcheggi adottando soluzioni per la sosta breve. Ogni decisione sarà presa però dopo aver ascoltato il parere e le esigenze di chi vive la piazza, senza imporre soluzioni costruite a tavolino.

Il simbolo

Il simbolo rappresenta i 5 quartieri di Alzano: Alzano Centro, Alzano Sopra, Nese, Olera e Monte di Nese. Ognuno di questi è ricco di specifiche risorse, proprie peculiarità e differenti colori. La lista “Loretta Moretti Sindaco” pone al centro del proprio agire l’integrazione e la valorizzazione di queste energie. Da qui l’idea dei pezzi di puzzle che, pur essendo diversi, insieme formano un pezzo unico, non possono fare a meno l’uno dell’altro e allo stesso tempo sono parte fondamentale e unica.

In merito allo slogan, si è voluto mettere in evidenza come la politica sia un atto di servizio alla comunità. Da qui lo slogan “Insieme al servizio della città”. Un impegno che Loretta ha già saputo dimostrare in altri contesti e che ora potrà di nuovo concretizzare in ambito politico insieme a tutta la squadra.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.