BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Settimana della salute della donna: porte aperte e iniziative gratis in Iob

Porte aperte e tante iniziative gratuite per la settimana dedicata alla salute della donna promossa da Onda: aderiscono all'iniziativa anche il Policlinico San Marco e il Policlinico San Pietro.

Porte aperte in oltre 170 ospedali italiani a misura di donna, che offriranno gratuitamente alla popolazione femminile visite e consulti clinici, diagnostici e informativi. Dal 22 al 28 aprile, nei nosocomi della Penisola premiati con i ‘Bollini rosa’ dell’Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda), è in programma la ‘(H)Open Week’ promossa da Onda per celebrare la prima Giornata nazionale dedicata alla salute della donna, istituita dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e fissata per venerdì 22 aprile. L’iniziativa gode del patrocinio di numerose società scientifiche e associazioni di pazienti, e del contributo incondizionato di Cosmetici Magistrali e Grunenthal Italia. Sul sito www.bollinirosa.it sono disponibili l’elenco dei servizi offerti dagli ospedali aderenti e le modalità di prenotazione.

“Migliorare l’accesso delle donne al Servizio sanitario nazionale, e promuovere l’informazione sulle diverse patologie femminili per garantire un progresso nella medicina di genere, sono tra gli obbiettivi dei 248 ospedali con i Bollini rosa – spiega Francesca Merzagora, presidente di Onda – Per questo abbiamo accolto con soddisfazione l’istituzione della prima Giornata dedicata alla salute della donna, organizzando un’iniziativa concreta, ovvero raccogliendo l’adesione di 174 strutture che per una settimana in tutta Italia offriranno servizi gratuiti diagnostici, clinici e informativi per le patologie a maggior impatto femminile, epidemiologico e clinico”.

Anche il Policlinico San Pietro, ospedale premiato con 2 “Bollini rosa”, aderisce a “(H)Open Week” proponendo una serie di interessanti iniziative gratuite in ambito ginecologico e nutrizionale:

27 aprile – CONSULENZE GINECOLOGICHE PER DOLORE PELVICO (dalle 9.30 alle 11.30, prenotazione obbligatoria al numero 035.604361)

28 aprile – “NUTRIRE IL PIANETA DONNA”. Dalle 10.30 alle 16.30, 10 specialisti (nutrizionisti, internisti, dietisti, psicologi) dell’equipe dell’Unità di Cura per i disturbi dell’alimentazione saranno a disposizione delle pazienti per offrire consigli e suggerimenti su tanti temi diversi legati all’alimentazione: gravidanza, menopausa e osteoporosi, bevande, intolleranze e allergie, importanza delle vitamine, corretta ripartizione tra proteine, carboidrati e grassi etc. Un piccolo mini-expo con focus sulla salute al femminile nelle diverse fasi della vita. Non serve prenotazione.

Al Policlinico San Marco, ospedale anch’esso premiato con 2 “Bollini rosa”, i riflettori saranno invece puntati sulla prevenzione cardiovascolare, sulla preservazione della fertilità e procreazione medicalmente assistita (PMA) e sulla forma fisica. Nel dettaglio le iniziative, tutte gratuite, sono:

21 aprile – consulenze cardiologiche con ELETTROCARDIOGRAMMA per valutazione rischio cardiovascolare in menopausa (dalle 9.00 alle 11.00 – prenotazione obbligatoria al numero 035.886435 dalle 11.00 alle 14.00)

22-23 aprile – TEST PER VALUTAZIONE RISERVA OVARICA (dalle 9.00 alle 13.00 – prenotazione obbligatoria al numero 035.886435 dalle 11.00 alle 14.00 – max. 30 posti)

26 aprile – IMPEDENZIOMETRIA per valutazione composizione corporea, ovvero massa grassa, massa magra, acqua totale (dalle 14.30 alle 16.30 – prenotazione obbligatoria al numero 035.886435 dalle 11.00 alle 14.00).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.