BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ikea, bimbo muore schiacciato dalla cassettiera: terzo caso in due anni

Sotto accusa, ancora una volta, la cassettiera modello Malm (venduto anche in Italia), che può diventare pericolosa se non viene ancorata alla parete.

Più informazioni su

Altro duro colpo per Ikea. Il colosso svedese dell’arredamento è ancora una volta al centro delle polemiche dopo la morte di un bambino di nemmeno due anni, avvenuta lo scorso febbraio in Minnesota.

E’ il terzo caso in pochi mesi: nel 2014, infatti, altri due bambini piccoli erano morti negli Stati Uniti schiacciati dalla caduta di una cassettiera.

Sotto accusa, ancora una volta, la cassettiera modello Malm (venduto anche in Italia), che può diventare pericolosa se non viene ancorata alla parete.

La difesa dell’azienda svedese, che ha fatto sapere tramite una nota di aver mandato le più sentite condoglianze alla famiglia McGee, si affida al fatto che il mobile non era stato fissato al muro come descritto nelle istruzioni di montaggio e che, in seguito agli episodi dello scorso anno, sono stati inviati solo negl Stati Uniti oltre 300.000 kit di ancoraggio ai consumatori.

La Commissione statunitense per la sicurezza dei prodotti aveva spiegato che qualsiasi mobile più alto di 60 centimetri (se usato da bambini) e 75 centimetri (se usato da adulti) deve essere fissato alla parete.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.