BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Presentato e assaggiato il Riesling 2015 della cooperativa Oikos

Un ottimo vino bianco, secondo i numerosi partecipanti che non si sono lasciati sfuggire l’occasione di acquistarlo direttamente.

Lo scorso sabato nello splendido scenario della Porta del Parco di Mozzo è stato presentato ufficialmente il “Riesling italico 2015 – vigneto Masnada” di Oikos, che si contraddistingue nel panorama delle aziende vitivinicole bergamasche perché è l’unica ad essere una cooperativa sociale di tipo B che ha lo scopo di ampliare e rafforzare le possibilità di inserimento socio-lavorativo delle persone in difficoltà.

La giornata è iniziata con una passeggiata per scoprire e riconoscere le erbe del Parco dei Colli guidata da Daniele Engaddi, socio Oikos. E’ poi proseguita con la presentazione del Riesling Italico 2015 da parte di Angelo Divittini, agronomo, e di Giovanni Cefis, volontario.

Poi l’assaggio: un ottimo vino bianco a giudizio dei numerosi partecipanti che non si sono lasciati sfuggire l’occasione di acquistarlo direttamente.

Sabato era anche lo Slow Food Day, per ricordare i 30 anni dalla nascita del movimento. Per l’occasione è stata presentata da Michela Ghisleni la nuova guida Slow Food agli oli extravergini, dove non manca, e anzi ha una evidenza, l’azienda Il Castelletto di Scanzorosciate di Umberto Lussana, il cui olio è servito per squisite bruschette. Infine è stato gustato un delizioso risotto alle ortiche preparato da Cinzia Fradusco, appassionata di cucina, in abbinamento al Riesling Italico Oikos.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.