BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

I classici della letteratura per imparare a camminare sui tacchi

Moltissime persone sognano di resistere su tacchi alti tutta la giornata ma, spesso, pensano che sia troppo difficile e doloroso. Invece...

Il Paese che non c’è e Macondo biblio cafè organizzano a Bergamo “A lezione di tacco”, corso per imparare a camminare sui tacchi. Moltissime persone sognano di resistere su tacchi alti tutta la giornata ma, spesso, pensano che sia troppo difficile e doloroso. Invece… il maestro di cerimonie Emiliano Volpi svelerà i segreti del camminare sui tacchi alti e insegnerà, a tutti coloro che lo desiderano, i trucchi della camminata perfetta, in modo da poter portare i tacchi tutti i giorni con eleganza e stile.

Durante gli esercizi individuali, ciascun partecipante dovrà fare la camminata con in testa un libro. Il vecchio trucco del libro in equilibrio sulla testa è, infatti, sempre uno dei migliori alleati per imparare a camminare sui tacchi perché obbliga a mantenere il busto in equilibrio, le spalle dritte e la testa alta. Se il libro cade, la camminata viene sospesa e si fa la lettura di alcuni brani tratti dal libro caduto che sarà un classico della letteratura.

L’appuntamento è per sabato 23 aprile dalle 18 alle 22 a Bergamo al Macondo biblio cafè.

Programma dell‘incontro: • Accoglienza dei partecipanti • Postura e portamento • La camminata ideale • Stile e seduzione • Tecniche di camminata • Busto, pancia e fianchi • Il filo invisibile • Il giusto equilibrio • Disinvoltura e armonia • Correzione dei difetti di camminata • Dal tacco 5 al 12 passando per il 7 • Ad ognuno la propria scarpa • Aperitivo sui tacchi

Prenotazione obbligatoria INFO 3771246697 035 0606284; 3471187203 Costo euro 30 aperitivo compreso

A fine corso, ogni partecipante riceverà un attestato con licenza di camminare sui tacchi. Andate coi vostri tacchi per metterli alla prova e se non li avete ve li dano gli organizzatori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.