BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

A scuola si pedala e si produce energia: arriva a Bergamo Energiadi

Giunta quest'anno alla terza edizione, sbarcherà anche a Bergamo Energiadi, una competizione tra scuole durante la quale verrà prodotta energia elettrica pulita pedalando

Giunta quest’anno alla terza edizione, sbarcherà anche a Bergamo Energiadi, una competizione tra scuole durante la quale verrà prodotta energia elettrica pulita pedalando. Attraverso il “BES”­ (Bike Energy System) che in pratica sono speciali biciclette collegate a generatori di corrente elettrica, continuativamente per 48 ore, dalle 8.30 di venerdì 22 aprile alle 8.30 di domenica 24, gli studenti di tre istituti comprensivi avranno l’opportunità di aiutare l’ambiente divertendosi, grazie anche alla presenza di merende e mini-tornei.

Oltre a dare un contributo ecologico, la scuola vincitrice conquisterà delle lavagne multimediali.

Hanno presentato l’iniziativa l’ideatore del progetto Giovanni Germano, appartenente all’associazione Social Ice, e i dirigenti scolastici degli istituti comprensivi De Amicis, I Mille e Santa Lucia, protagonisti dell’evento.

Energiadi si pone due obiettivi principali: sottolineare l’importanza di criteri nell’uso di energia tramite dei kit didattici diversificati in base all’età e sensibilizzare ad una maggiore consapevolezza della necessità di un territorio.

Secondo Germano “le scuole sono una colonna portante, hanno un ruolo crociale nella nostra società, ed è fondamentale intervenire fin da subito. Le Energiadi – assicura – saranno un incentivo a superare barriere sociali e culturali, rendendo infatti possibile l’integrazione tra diverse componenti dei quartieri della città”.

 

Come anche sottolineato dalla dirigente dell’istituto I Mille e dal collega del De Amicis, infatti, per la costruzione dell’iniziativa essenziale è stato l’apporto dei genitori e di associazioni dalla più varia natura, tra i quali spiccano spazi giovanili, parrocchie, enti del Progetto Senz’Acca sulla disabilità, Boccaleone Basket e gruppi ciclistici amatoriali.

Loredana Poli, assessore all’Istruzione del Comune di Bergamo, sottolinea che le Energiadi saranno un importante inizio per un forte rapporto tra la scuola e il territorio.

Le olimpiadi dell’energia si svolgeranno nel weekend tra il 22 ed il 24 aprile negli istituti De Amicis e I Mille (in quest’ultimo istituto verrà anche data importanza alla stretta relazione fra nutrizione ed ecosostenibilità). Tra il 6 e l’8 maggio sarà invece il turno dell’istituto Santa Lucia.

Altre informazioni si possono trovare sui siti dei rispettivi istituti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.