BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

“Che fine hanno fatto i castagni di via Scalvini a Bergamo?”

Una lettrice constata con amarezza il taglio dei castagni di via Scalvini in Città Alta: “Perchè? Chi ha voluto questo scempio?”.

Più informazioni su

Durante le sue camminate in Città Alta la tappa in via Scalvini per ammirare quei castagni che tanto le piacevano era d’obbligo: il 10 aprile, però, la nostra lettrice Silvia ha trovato una brutta sopresa che le ha reso triste la giornata.

“Era dal 20 marzo che mancavo, a causa di un fastidioso dolore al ginocchio – spiega – Come sempre il mio giro include un passaggio da via Scalvini e da via Vetta per salutare i ‘miei’ castagni. Come potete vedere dalla foto queste bellissime piante in autunno regalano un grande spettacolo oltre che delle magnifiche castagne, piccole ma sane e saporite, che hanno la particolarità di essere facilmente sbucciate anche della pellicina interna. Con mia grande sorpresa e rammarico, però, queste piante sono state tagliate e di loro non rimane altro che un moncherino. Perchè? Chi ha voluto questo scempio? Non mi vengano a raccontare che erano malate e afflitte dal cinipide del castagno, perchè non è affatto vero. Per me è una giornata molto triste, sono rimasta orfana dei ‘miei’ castagni”.

Prima…

Castagni

…dopo

Castagni

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.