BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

La Gran Fondo Internazionale Felice Gimondi Bianchi giunge alla XX edizione foto

La gara internazionale per cicloamatori che si svolge nel mese di maggio a Bergamo compie vent'anni. L'obiettivo è quello di raggiungere quota 40.000 iscritti.

Giunge alla XX edizione la Gran Fondo Internazionale Felice Gimondi Bianchi. E’ una gara internazionale per cicloamatori che porta il nome del grande campione bergamasco Felice Gimondi e che si svolge nel mese di maggio a Bergamo.

Questa manifestazione on the road è adatta ai ciclisti di tutti i livelli e di tutte le età ed è la sola e unica della Lombardia inserita nel prestigioso calendario Unione Ciclistica Internazionale.

Oltre alla connotazione puramente sportiva, La Gran Fondo Internazionale Felice Gimondi Bianchi è a tutti gli effetti un evento “popolar-culturale” che sfrutta e stimola ulteriormente l’attività turistica del territorio.

Nell’ottica di favorire la partecipazione a più livelli, la Gimondi propone da sempre 3 differenti percorsi, meglio conosciuti come il Corto (percorso da 89,4 km), il Medio (percorso da 128,8 km) e il Lungo (percorso da 162,1).

In base all’allenamento e allo stato psico-fisico di quel giorno ogni atleta potrà scegliere la distanza più adeguata alla propria preparazione.

Giovedì 14 aprile, presso la sala Traini del Credito Bergamasco, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della XX edizione a cui hanno partecipato i principali organizzatori della manifestazione.

Felice Gimondi ha spiegato: “Nell’anno in cui il mondo cattolico converge sul Vaticano per il Giubileo straordinario proclamato da Papa Francesco, il popolo dei granfondisti guarda a Bergamo dove il 15 maggio si celebra un altro piccolo giubileo, quello della nostra gara che taglia il traguardo della ventesima edizione.

“Il giubileo della fatica e della passione.” Si attende di superare i 38.000 partecipanti del 2015, raggiungendo i 40.000 iscritti in questa edizione.

Roberto Perico, responsabile della Divisione Credito Bergamasco ha spiegato che questa corsa ha preso nel tempo importanza nel territorio e a livello internazionale. Ha aggiunto che la XX edizione sarà accompagnata dai quadri del pittore Trento Longaretti, centenne a settembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.