BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Confartigianato Bergamo in Marocco per creare occasioni di business

Delegazione di Confartigianato Bergamo in Marocco per creare occasioni di business per le imprese.

Una delegazione di Confartigianato Bergamo composta dal presidente Angelo Carrara e dalla responsabile del settore Internazionalizzazione e Servizi per la competitività Marina Redondi è volata in Marocco lo scorso 12 aprile per una missione che durerà fino a sabato 16, finalizzata a sviluppare relazioni e rapporti con le istituzioni ed alcune imprese di questo Paese, che può riservare interessanti occasioni di business per le imprese artigiane bergamasche.

Nella seconda giornata del soggiorno la delegazione bergamasca ha incontrato Giulio Frascatani, presidente della Camera di Commercio italiana in Marocco con sede a Casablanca e il segretario generale Giovanna Perrotta.

Di particolare interesse gli accordi presi durante l’incontro, che permetteranno di organizzare per la fine di giugno un focus paese sul Marocco a Bergamo e una missione plurisettoriale di imprese bergamasche a Casablanca a fine ottobre.

Il programma del soggiorno prevede quindi una visita alla CGEM, Associazione delle Imprese del Marocco, e l’incontro con la Responsabile del Polo Relazioni Internazionali, e, nei giorni successivi, una visita al parco Tecnologico di Casablanca, all’impresa tessile Groupe Modapoint, un incontro con alcune imprese del settore alberghiero ed un colloquio con il presidente del locale gruppo orafi, per valutare futuri scambi di buone prassi, in occasione di un’iniziativa di settore che si terrà a Casablanca nei prossimi mesi. Infine la delegazione di Confartigianato prenderà parte a laboratori di lavorazione della pelle nel quartiere d’oro della moda a Casablanca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.