BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Gli anziani e il gioco d’azzardo, ne discutono i pensionati della Cisl

Il gioco d’azzardo e gli anziani della provincia sono presi in esame dall’assemblea che la sezione FNP Cisl di Mozzo organizza, nell’ambito dei suoi incontri con la popolazione, per venerdì 15 aprile alle 15, nella sala consiliare del Comune di Mozzo.

Il gioco d’azzardo e gli anziani della provincia sono presi in esame dall’assemblea che la sezione Fnp Cisl di Mozzo organizza, nell’ambito dei suoi incontri con la popolazione, per venerdì 15 aprile alle 15, nella sala consiliare del Comune di Mozzo.

“Dai dati alle azioni” è il titolo dell’iniziativa che Fnp Cisl promuove, in collaborazione con la direzione socio sanitaria dell’ATS di Bergamo, sul tema del gioco d’azzardo nella popolazione over 65 anni.

“Purtroppo – afferma il segretario Eddy Locati – molte persone finiscono per indebitarsi a causa del gioco d’azzardo, un fenomeno che sta coinvolgendo sempre più larghe fasce di popolazione che si illudono di risolvere i loro problemi economici con le slot-machine, le scommesse, il poker online, il lotto o il superenalotto. Una recente indagine ha rilevato che il fenomeno riguarda anche la popolazione più anziana della provincia bergamasca. Con questa iniziativa vogliamo contribuire a chiedere come intervenire per contenere il fenomeno e proteggere le fasce di popolazione più deboli”.

L’assemblea è aperta a tutta la cittadinanza ed in particolare a tutte le associazioni che si occupano degli anziani. Interverrà Elvira Beato, responsabile U.O. Osservatorio Area Dipendenze ATS Bergamo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.