BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Riapre l’area archeologica di vicolo Aquila Nera

Anche nel 2016 tornano le aperture straordinarie dell’area archeologica romana di vicolo Aquila Nera, a pochi passi dalla Biblioteca Civica Angelo Mai e da Piazza Vecchia.

Domenica 17 aprile il pubblico potrà tornare a fruire di uno degli spazi più densi di storia di Bergamo Alta: nel 2015 furono ben 9 le aperture straordinarie dell’area, durante le quali si registrarono 610 visitatori. Una cifra che significa tutto esaurito ad ogni appuntamento, visto che solo 25 partecipanti per turno possono accedere all’area archeologica.

Domenica 17 sono previsti due turni, alle 16 e alle 16.30: il Civico Museo Archeologico e il Centro Didattico offriranno alla Cittadinanza una visita guidata agli scavi.

Sarà un’occasione preziosa per illustrare e conoscere la Bergamo della Domus romana.

I resti di vicolo Aquila Nera sono venuti alla luce nella seconda metà degli anni Ottanta durante i lavori di ampliamento della biblioteca Mai e dal 1996 sono protetti da un’ampia struttura in vetro e cemento. Dell’abitazione rimangono parte dei muri e dei pavimenti, e il pozzo, reperti risalenti a un periodo compreso tra il I secolo avanti Cristo e il II dopo Cristo, sui quali, in epoca medievale, venne edificata un’altra abitazione, in parte ancora visibile. Finita l’opera di copertura il sito è rimasto chiuso per 18 anni, salvo aperture straordinarie.

L’iniziativa è gratuita; è necessaria la prenotazione al numero 035-286070 (martedi-sabato 9.00-12.30; 14.30-17.30).
Info: Civico Museo Archeologico di Bergamo, piazza Cittadella 9, Bergamo.
 tel. 035286070 – @ email: archeodidattica@comune.bg.it – web: www.museoarcheologicobergamo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.