BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Accordo in Comune: i volontari presidieranno i parchi di Boccaleone

Palafrizzoni e AssoArma hanno sottoscritto un accordo per la sicurezza attraverso il presidio di alcune zone sensibili della città. Si comincerà dai parchi del quartiere di Boccaleone.

Comune di Bergamo e Associazione AssoArma insieme per la sicurezza dei cittadini.

PalazzoFrizzoni ha sottoscritto un accordo per l’attivazione di un servizio di supporto alla cittadinanza e alla Polizia Locale da parte di volontari, al fine di migliorare la sicurezza all’interno delle cosiddette aree sensibili.

“L’obiettivo di questo accordo è quello di intensificare il presidio dei parchi, dei giardini pubblici e di tutte quelle aree fortemente frequentate dai cittadini”, ha affermato il Vicesindaco del Comune di Bergamo Sergio Gandi -. Il Comando di Polizia Locale potrà così avvalersi dell’operato dei volontari, al fine di rendere alla cittadinanza un valido servizio informativo e di assistenza”.

“In questo caso, però, non si tratta di ronde – specifica Gandi -; in quanto si è scelto di affidarsi ad associazioni con trascorsi tecnici”.

“Il progetto partirà dal quartiere di Boccaleone, con il monitoraggio del parco delle Rane e di via Pollack, ma potrebbe estendersi alle aree limitrofe”, prosegue il vice capo della polizia locale Gabriella Messina.

“A seguito dei molteplici esposti, si è valutata la proposta di vigilare sui quartiere avvalendosi di volontari che garantiranno un servizio, in fasce d’orario differenti, in modo da avvertire prontamente gli organi predisposti a prendere provvedimenti contro eventuali comportamenti illeciti e da fornire un contributo valido alla sicurezza del cittadino”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.