BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Non si ferma all’alt, investe poliziotto e fugge: inseguito e arrestato 21enne

Un 21enne italiano, F.D., è stato arrestato per resistenza e pubblico ufficiale e denunciato perché positivo all'alcool test. Sarà processato per direttissima nella mattinata di lunedì 11 aprile. L'impegno delle pattuglie della polizia stradale contro le stragi del sabato sera.

Quando ha visto il poliziotto al posto di blocco intimargli l’alt lo ha quasi investito, poi ha iniziato una fuga degna di un film. Ma la pattuglia della polizia stradale, una delle tante impegnate sul territorio bergamasco per evitare le stragi del sabato sera e coordinate dal comandante Mirella Pontiggia, non ha esitato un attimo e si è messa all’inseguimento.

E’ avvenuto alle 5 di domenica mattina 10 aprile all’uscita dal casello di Grumello del Monte. Gli agenti della pattuglia lo hanno inseguito nella sua folle corsa anche quando l’auto, una Fiat 500, sfrecciava per le strade di Telgate e Palazzolo sull’Oglio a 100, 110 chilometri orari superando dossi, non rispettando le precedenze agli incroci, passando ai semafori con il rosso.

Nell’inseguimento c’è stata anche un’inversione a U della Fiat 500 e c’è stata una collisione con l’auto della polizia. Ad una rotonda a Palazzolo, dopo oltre 5 chilometri di fuga, la piccola utilitaria è uscita di strada distruggendo la segnaletica stradale verticale, ribaltandosi più volte su se stessa e finendo così la sua folle corsa.

E’ a quel punto che gli agenti hanno estratto dall’auto due giovani. Al volante F.D. del 1995 nato in un paese vicino a Grumello del Monte, risultato positivo all’alcool test e denunciato per l’articolo 186 e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane sarà processato per direttissima nella mattina di lunedì 11 aprile al tribunale di Brescia.

La ragazza al suo fianco, illesa è stata riaccompagnata a casa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.