BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ortofrutta

Informazione Pubblicitaria

Prezzi bassi e ottima qualità: al mercato è il tempo delle fragole

Sono le fragole il prodotto della settimana al mercato ortofrutticolo bergamasco. Disponibili in abbondanti quantitativi, per la propria spesa dal fruttivendolo o dall'ambulante di fiducia si possono trovare a un ottimo rapporto tra qualità e prezzo.

Sono le fragole il prodotto della settimana al mercato ortofrutticolo bergamasco. Disponibili in abbondanti quantità, per la propria spesa dal fruttivendolo o dall’ambulante di fiducia si possono trovare a condizioni particolarmente convenienti.

Le loro quotazioni hanno toccato il fondo arrivando in alcuni casi entro valori che difficilmente potranno determinare redditività per la produzione. Del resto stiamo affrontando un periodo, probabilmente in anticipo di qualche settimana sulla stagione, in cui i quantitativi disponibili superano enormemente la domanda, causando una svalutazione del prodotto.

Sono quindi questi i giorni dell’anno migliori dove il consumatore può approfittare dell’ottimo rapporto qualità prezzo, perché la qualità del prodotto italiano e soprattutto della varietà “Candonga” è già a un buonissimo livello. Per il prodotto nazionale, attualmente i quantitativi più significativi provengono da Basilicata e Campania e di fronte a un rapporto qualità-prezzo tanto conveniente per il raccolto nazionale, pare superflua l’attenzione per i frammentati arrivi di quello spagnolo.

Ricche di proprietà per la salute dell’organismo, sono caratterizzate da un alto potere antiossidante e, per questo, sono state inserite tra i cibi che “mantengono giovani” nella speciale classifica stilata dal dipartimento dell’agricoltura statunitense. Inoltre, hanno un abbondante contenuto di vitamina C e sali minerali (calcio, ferro e magnesio), e sono consigliate a chi soffre di reumatismi e malattie da raffreddamento. La presenza di una sostanza dolce chiamata xilitolo, invece, previene la formazione della placca dentale e concorre a eliminare i germi responsabili dell’alito cattivo.

Capaci di svolgere un’azione diuretica, lassativa, depurativa e rinfrescante, secondo alcune ricerche, le fragole aiuterebbero a combattere il colesterolo e le malattie cardiovascolari e infiammatorie, ma avrebbero anche preziosi funzioni anticancro. Non è finita qui: grazie al contenuto di acido folico, sarebbero utili anche per il mantenimento della memoria.

Golose e versatili, in cucina si possono consumare al naturale, condite con zucchero e limone oppure in macedonia di frutta fresca. Apprezzate da grandi e piccini, possono essere adoperate per preparare originali primi piatti (come risotto e pastasciutta), per accompagnare secondi piatti di carne, di pesce o dessert. Un consiglio: è preferibile scegliere fragole che risultino piuttosto dure al tatto, di colore rosso vivo e uniforme, non eccessivamente scuro (in questo caso sono troppo mature) o con troppe parti bianche o verdi (sono ancora acerbe), e con il picciolo ben attaccato.

Alleate della bellezza, aiutano a drenare i liquidi rendendo più bella la pelle, vengono usate per preparare maschere per il viso prevenendo le rughe, rafforzano i capillari e riducono la cellulite. Il succo invece, aiuta a prevenire le scottature solari e viene utilizzato come ingrediente per composti ad azione schiarente, emolliente e rivitalizzante.

Dando uno sguardo più in generale al mercato ortofrutticolo, tra le verdure, migliora decisamente il rapporto tra qualità e prezzo degli asparagi: si registrano quotazioni in costante e decisa diminuzione grazie a un massivo e significativo aumento di disponibilità del prodotto. Anche in questo caso gli areali produttivi più incisivi, per ora sono allocati nelle regioni meridionali della nostra penisola, ma si trova anche raccolto di origine spagnola.

Contestualmente, si ridimensionano le quotazioni di cavolfiori, broccoletti e peperoni: anche per loro il cambiamento è dettato da un marcato aumento della disponibilità di prodotto. Invece, una momentanea contrazione della disponibilità di pomodoro ciliegino e datterino, entrambi siciliani, impongono un brusco cambio di passo delle quotazioni verso l’alto.

Intanto, aumenta quantitativamente la disponibilità sul mercato delle verdure coltivate e raccolte sul territorio locale, rilevando comunque la fisiologica conclusione della campagna stagionale della pregiata scarola bergamasca.

Per la frutta, tra le nuove specie che richiamano l’attenzione al cambio di stagione vi sono le nespole, disponibili in piccoli quantitativi con origine spagnola. In conclusione, per le pere ad oggi, fatta eccezione per la varietà Conference, la miglior freschezza è rappresentata dal prodotto proveniente dall’emisfero terrestre opposto al nostro: Cile, Sud Africa e Argentina i luoghi d’origine.

La ricetta della settimana a cura delle nostre Amichesciroppate

Care amichesciroppate,

se avete voglia di portare in tavola un’insalatina che sia anche sfiziosa e come amo io monoporzione questa ė la ricetta che fa per voi.

Spinaci novelli, fragole e feta in un delizioso cestino di parmigiano, non ditemi che vi spaventa fare il cestino, ė facilissimo e di grande effetto.

Per le dosi dovete fare un po’ ad occhio, vi i dico solo gli ingredienti poi fate voi.

Ricetta fragole

Ingredienti

Spinaci i novelli freschi

Fragole

Feta

Parmigiano reggiano grattugiato

Olio evo

Aceto balsamico

Sale q.b.

Carta forno

Su il cappello

Prepariamo per prima cosa i cestini di parmigiano, ho fatto un video perché è più facile a vedersi che a spiegarsi.

Pulite gli spinaci e le fragole.

Trasferite in una ciotola la verdura e la frutta tagliata a pezzetti, uniteci la feta a tocchetti e condite l’insalata. ( mi raccomando conditela pochi minuti prima di servirla).

Posizionate in ogni cestino la vostra insalatina già condita e portate in tavola.

Figurone assicurato!!!

Ricetta fragole

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.