BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Maroni su ‘The Floating Piers’: “Opportunità unica per il territorio”

"Sara' un evento unico a livello internazionale e un'opportunità importante per tutto il territorio, visto che porterà un numero incredibile di visitatori". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia dopo un sopralluogo sul sito dov'è in corso di allestimento l'opera 'The Floating Piers' di Christo.

“Visitare ‘The Floating Piers’ lascia una sensazione straordinaria: essere parte di un’opera d’arte. Sara’ un evento unico a livello internazionale, che rappresenta anche una importante opportunità per il territorio che la ospita, visto che porterà un numero incredibile di visitatori di tutto il mondo”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, che ha fatto un sopralluogo sul sito dove e’ in corso di allestimento l’opera ‘The Floating Piers’ dell’artista Christo.

Nel periodo dal 18 giugno al 3 luglio 2016, infatti, si svolgera’ sul Lago d’Iseo l’evento artistico denominato ‘The Floating Piers’, installazione temporanea dell’artista Christo. L’opera, che segna il ritorno dell’artista bulgaro in Italia dopo 40 anni, colleghera’ Sulzano, Montisola e l’isola di
San Pietro con un itinerario costituito da pontili galleggianti di circa 3 km sulla superficie del lago, collegati a terra con 1,5 km di percorsi.

Il progetto prevede la realizzazione di una passerella larga 16 metri e lunga 1,5 chilometri, per un totale di 70.000 metri quadri, innalzata di 50 centimetri dal livello dell’acqua ma con i lati spioventi che scendono sino a pelo d’acqua. Galleggera’ grazie a 200.000 cubi di polietilene, appositamente progettati.

Ogni 50 metri ci sara’ un’ancora, concepita in materiale riciclabile che si dissolvera’ nell’acqua alla fine dell’installazione. Tutti i materiali usati per
realizzare il progetto sono stati pensati per essere riciclati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.