BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Ribolla, Lega: Bergamo adotti il sistema Telepass Pyng per il pagamento della sosta

"Il Comune di Bergamo ritiene opportuno implementare e adottare anche il sitema Telepass Pyng per il pagamento della sosta?". E' l'interrogazione che il capogruppo della Lega Nord in consiglio comunale Alberto Ribolla.

“Il Comune di Bergamo ritiene opportuno implementare e adottare anche il sitema Telepass Pyng per il pagamento della sosta?”. E’ l’interrogazione che il capogruppo della Lega Nord in consiglio comunale Alberto Ribolla.

Un’interrogazione a risposta scritta che Ribolla ha presentato nella giornata di giovedì 7 aprile. “Premesso che: il problema del degrado e della sicurezza in città è sempre più persistente; che l’aumento dei mendicanti e dei parcheggiatori abusivi è senz’altro un dato di fatto, anche con la presenza di soggetti nelle immediate vicinanze delle colonnine di pagamento della sosta per i parcheggi a strisce blu, persino in quelli antistanti al Comune e Palazzo Uffici, senza che la Polizia Locale intervenga in alcun modo; che la Città di Bergamo è un’importante realtà turistica – scrive Ribolla -. Considerato che la suddetta situazione a già ben nota all’amministrazione comunale e che allo stato attuale risultano essere stati presi ben pochi provvedimenti a tutela dei cittadini bergamaschi”.

“Considerato altresì che esiste già una app di Atb che permette il pagamento della sosta a Bergamo – aggiunge Ribolla – , anche se presenta notevoli inconvenienti e malfunzionamenti per il pagamento tramite carta di credito, che si appoggia ad un’altra app del gruppo Banco Popolare; che si sta diffondendo moltissimo anche il sistema di pagamento Telepass Pyng, sistema che è già in uso nelle città di Cesena, Ferrara, Gatteo, Milano, Roma /Aeroporto Roma Fiumicino, Salerno, Saronno e Torino; il sistema Telepass è in uso anche presso gli aeroporti di Milano Malpensa, Milano Linate ed anche di Bergamo Orio al Serio per il pagamento della sosta nelle aree aeroportuali; che tale sistema, oltre ad essere un mezzo comodo e veloce per il pagamento della tariffa oraria (l’addebito avviene a fine mese sul conto Telepass, senza la necessità di inserire ogni volta i dati della carta di credito o, soprattutto per i turisti, di scaricare l’apposita app di ATB), risulta anche essere un mezzo adeguato per contrastare e disincentivare i vari mendicanti e parcheggiatori abusivi. Interrogo l’Amministrazione comunale per sapere se non ritenga opportuno implementare e adottare anche il sistema Telepass Pyng per il pagamento della sosta a Bergamo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nico

    …l’APP di ATB è solo per smartphone Ios e Android, chi ha un windowsphone non ne può usufruire, in compenso si può (o poteva) utilizzare SOSTAFACILE (disponibile per tutti i cellulari e con pagamento tramite sms) e ora sembra ci sia un nuovo sistema denominato SOSTA SMS che funziona se prima ci si registra su ATB@HOME… se si vogliono incentivare questi mezzi a mio giudizio vanno previsti sconti e tariffe di favore (tipo sconto secco 10% su tutti gli importi orari… e pagamento effettivo della sosta a consuntivo).