BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Al via la 35ª “Camminata non competitiva per le scuole cattoliche”

Domenica 10 aprile avrà luogo la 35° camminata non competitiva delle scuole cattoliche di Bergamo organizzata dall’Agesc, un’interessante iniziativa del territorio supportata da aziende del territorio.

Una buona passeggiata mette appetito, soprattutto quando si snoda in mezzo alla natura e a panorami incantevoli come nella tradizionale “Camminata non competitiva per le scuole cattoliche” che parte da Bergamo il 10 aprile e prosegue verso i verdi colli che circondano la città.

Tra i sostenitori più fedeli di questa bella iniziativa bergamasca c’è MD S.p.A., uno dei più importanti protagonisti della grande distribuzione italiana, che fedele al suo motto “Buona Spesa, Italia!”, sostiene, nel vero senso della parola, gli oltre 3.000 partecipanti con bevande e snack, riserve di energia per affrontare la giornata: succhi di pesca e di pera, pan di spagna farciti al latte o al cacao, per tutti i camminatori impegnati nei tre percorsi da 6, 12 e 18 km, ognuno con specifici punti di ristoro.

agesc camminata

La manifestazione è arrivata alla sua 35ma edizione e sono ben 5 anni che MD S.p.A – originariamente con il marchio LD, acquisito nel 2013 – è vicina agli organizzatori dell’AGESC, provvedendo ai salutari spuntini per tutti i partecipanti, bambini e famiglie, e contribuendo alla realizzazione dei materiali promozionali, tutti riuniti in una bella sacca zainetto ricordo della giornata. Una partnership nata dalla volontà di testimoniare vicinanza al territorio: la sede del Gruppo nel Nord Italia è stata fino a poco tempo fa a Dalmine.

Nell’ultimo anno, l’azienda ha trasferito gli uffici a Trezzo sull’Adda, dove ha sede anche uno dei 6 centri logistici del Gruppo, e unificato i due marchi degli store MD ed LD sotto l’unica ragione sociale MD S.p.A., ma l’impegno per le buone cause che fanno bene alla gente è rimasto identico.

Per il Gruppo è un modo per guardare al futuro, impegnandosi sempre di più per la qualità della “Buona Spesa”, con un’offerta sempre più ampia dei migliori prodotti. Insomma: fare crescere bene i cittadini di domani, facendo risparmiare anche mamma e papà.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.