BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Madone, incendio in pieno centro: appartamento in fiamme dopo una lite

Secondo i primi accertamenti dei carabinieri, sarebbe scoppiata una lite al termine della quale il convivente del padrone di casa avrebbe dato fuoco all’appartamento.

Un incendio è scoppiato nella serata di sabato 2 aprile a Madone, in via Croce, nel pieno centro del paese.

Le fiamme hanno completamente devastato l’abitazione in cui viveva una coppia di transessuali: secondo i primi accertamenti dei carabinieri, tra i due amanti sarebbe scoppiata una lite al termine della quale il convivente del padrone di casa avrebbe dato fuoco all’appartamento.

Fortunatamente, all’arrivo dei vigili del fuoco, nessuno dei due si trovava in casa.

La centrale operativa dei vigili del fuoco ha inviato sul posto le squadre di Treviglio, Dalmine, Madone e Bergamo con autoscala, Aps e autobotte. I pompieri sono saliti all’ultimo piano e sono entrati nell’appartamento attraverso la scala e hanno iniziato a sedare le fiamme.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.