BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Uno chef stellato per Bergamo: Bartolini apre il “Casual” in Città Alta

Il cuoco toscano, famoso in tutto il mondo per il suo "Devero", due stelle Michelin, ha ritirato lo storico "Gourmet" di Bergamo e ha fatto nascere il suo nuovo bistrot: prezzi a partire da 45 euro

Enrico Bartolini sbarca a Bergamo. Lo chef del “Devero”, due Stelle Michelin, aveva da tempo manifestato la voglia di farsi spazio anche in altre città lombarde dopo l’immenso successo ottenuto in Brianza. Una ricerca di una nuova location che, secondo i ben informati, potrebbe assicurare al giovane cuoco la tanto attesa terza stella.

Ed eccola la la novità imminente: la sua apertura di un bistrot a Bergamo.

Lo chef toscano ha infatti rilevato la storica insegna “Gourmet”, ristorante e hotel di Città Alta che ha chiuso i battenti lo scorso novembre.

Enrico Bartolini

L’offerta a Bergamo si preannuncia senza dubbio diversa dal “Devero” di Milano: lo chef ha infatti portato sulla Mura Venete una cucina Casual, proprio come il nome del nuovo locale, dove si serviranno piatti buoni, radicati nel territorio, a prezzi più popolari che saranno anche sotto i 50 e i 100 euro: uno dei menu degustazione costa infatti 45 euro, mentre quello di pesce si assesta sui 70.

Anche i vini giocheranno un importante ruolo, con bottiglie italiane dal buon rapporto qualità prezzo.

Casual

In cucina e sala due stretti collaboratori già in brigata al “Devero”, rispettivamente Cristopher Carraro e Marco Locatelli (nella foto sopra, ndr), che gestiranno il ristorante sotto le direttive di Bartolini.

Indiscutibile asso nella manica del nuovo bistrot bergamasco è lo spazio, articolato in due grandi sale (una da 100 coperti adatta anche per gli eventi), con una saletta più riservata per le occasioni importanti o cene più intime. E un occhio di riguardo Bartolini l’ha ovviamente tenuto per lo spazio in terrazza che, con la bella stagione in arrivo, sarà il valore aggiunto del locale.

Senza dimenticare, poi, il grande parcheggio, uno dei pochissimi a disposizione in quella zona della città.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.