BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il servizio per persone disabili cambia volto e diventa Arcipelago

Sabato 9 aprile si inaugura il servizio polivalente “Arcipelago” in via Volta 321 a Calusco d’Adda.

C’è aria di novità a Calusco d’Adda: il servizio per persone disabili cambia volto e diventa uno spazio polivalente rivolto al mondo della diversa abilità ed al territorio di tutta l’Isola Bergamasca e Bassa Val San Martino.

“Un servizio fortemente territoriale, flessibile, dinamico e aperto il quale, partendo dalla lettura condivisa dei reali e concreti bisogni di ogni persona disabile, promuove iniziative e attività che mettono in risalto le effettive potenzialità di ciascuno, all’interno di percorsi individualizzati e attenti al Progetto di Vita di ogni singola persona – affermano i ragazzi e l’Equipe Educativa Fabio Leidi, Federica Ceroni, Silvia Monzani, Valentina Romanini -. Questo servizio si connota come un insieme di attività strutturate in moduli a carattere innovativo, sperimentale e a valenza sovracomunale a favore di persone con disabilità e soggetti a rischio di emarginazione in carico ai Servizi Sociali territoriali. L’utenza destinataria del progetto ha un’età compresa tra i 16 (con obbligo scolastico assolto) e i 65 anni, residente nei 24 Comuni dell’Ambito Territoriale Isola Bergamasca e Bassa Val San Martino”.

Il nuovo spazio ha rinnovato arredamento, disposizione degli spazi, personale educativo e naturalmente il nome Arcipelago.

Quest’ultimo è stato proposto da una ragazza di Bonate Sotto, Ilaria Boschini, la quale ha partecipato ad un concorso di idee indetto dalla Società Cooperativa Sociale “Città del Sole” e dall’Azienda Speciale Consortile Isola Bergamasca e Bassa Val San Martino, trovando la piena condivisione della commissione che ha premiato la sua proposta progettuale.

“E’ stato scelto questo nome perché è simbolo di aggregazione, il contrario di isolamento, situazione che purtroppo le persone diversamente abili vivono spesso all’interno della propria comunità – continua l’Equipe educativa -. Lo spazio polivalente vuole infatti essere lo strumento che permette a chi si sente “isolato” di diventare “isolano”, abitante dell’Isola Bergamasca: l’insieme di tante isole crea un bellissimo Arcipelago.
Per questo il logo scelto è composto da forme colorate che indicano le isole, unite da una linea tratteggiata che ricorda i tracciati delle antiche mappe del tesoro e va a formare la parola. I principi del servizio sono però rimasti sempre gli stessi: il rispetto reciproco, l’amicizia, la preziosa collaborazione con i volontari e le associazioni del territorio, il divertimento, ma anche il lavoro che hanno fatto sempre del gruppo un’unica forza! I ragazzi rimandano il piacere di frequentare un servizio così rinnovato ed accogliente e sperano di aumentare le presenze per condividere sogni e progetti”.

Inaugurazione servizio polivalente “Arcipelago” in via Volta 321 a Calusco d’Adda
Sabato 9 aprile 2016 alle 9.30
Programma
Ore 9.30 – Registrazione invitati
Ore 10.00 – Saluti delle autorità Sindaco di Calusco d’Adda Dott. Roberto Colleoni
Presidente CDA Azienda Speciale Consortile Isola Bergamasca – Bassa Val San Martino Francesco Danilo Riva
Ore 10.20 – Visita del servizio “Arcipelago”
Ore 10,40 – Premiazione del vincitore “Concorso di idee”
Ore 10,50 – Taglio del nastro e benedizione della sede
Parroco Don Achille Albani Rocchetti
Ore 11.00 – Buffet allestito da “Sercar” Ristorazione Collettiva
La giornata sarà allietata dalla Scuola di Musica “Musicalusco”
La Cooperativa “Chopin” predisporrà un banchetto vendita fiori il cui ricavato sarà donato al Servizio “Arcipelago”.
Per conferma della presenza contattare la Segreteria Organizzativa: filippo.ferrari@cooperativa-cittadelsole.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.