BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Olo, la stampante 3D per smartphone: l’idea è di due italiani

Filippo Moroni e Pietro Gabriele sono gli ideatori di una stampante 3D per smartphone che costerà solo 99 dollari e che promette di rivoluzionare il mondo della tecnologia.

Si chiama OLO ed è una stampante 3D a basso costo ideata appositamente per gli smartphone: il progetto è opera di due italiani, Filippo Moroni e Pietro Gabriele, che per realizzarlo si sono appoggiati alla piattaforma di crowdfunding Kickstarter.

Olo

La stampante, dal costo di soli 99 dollari e che funziona con quattro comunissime batterie di tipo AA, permette di creare oggetti di resina in 3D partendo dalle immagini presenti sullo schermo di uno smartphone: appoggiata sopra il display, infatti, è in grado di recepire degli impulsi da apposite applicazioni, interpretarli e trasformarli, stampando fino a un massimo di 76x128x52 millimetri.

La stampante Olo era già stata annunciata ad ottobre alla World Maker Faire di New York e il 21 marzo ha fatto il suo trionfale esordio su Kickstarter: in appena 33 minuti il progetto ha raggiunto e superato la soglia degli 80mila dollari richiesta dagli sviluppatori, in 5 giorni la spaventosa somma di un milione di dollari, avviandosi ora verso quota 1.300.000 e oltre visto che i sostenitori hanno tempo di investire fino al 20 aprile.

Come funziona? Il video di lancio della campagna vi lascerà a bocca aperta:

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.