BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Esodo di Pasqua, milioni di italiani in auto: i prezzi di benzina e gasolio tornano a crescere

Dopo una lunga stagione di cali i prezzi di benzina e gasolio auto tornano a crescere. Secondo i dati ufficiali nella settimana scorsa il prezzo medio alla pompa della benzina è salito a 1,407 euro al litro contro 1,391 euro al litro della settimana precedente, mentre il prezzo medio del gasolio è passato da 1,230 a 1,243 euro. Lo rende noto il Centro Studi Promotor precisando che il rincaro è probabilmente dovuto alla previsione di un aumento di domanda legato al previsto “esodo di Pasqua”.

In ogni caso, sottolinea il CSP, il segnale non è positivo. Con il calo dei prezzi dei carburanti che si è verificato nel 2015 gli italiani, rispetto al 2014, hanno risparmiato ben 7,1 miliardi nonostante un incremento dei consumi dello 0,9%.

Anche il consuntivo dei primi due mesi dell’anno vede un calo della spesa degli italiani per acquistare benzina e gasolio auto a fronte di un aumento dei consumi. In particolare, secondo una elaborazione del Centro Studi Promotor sulla sua banca dati, nel periodo gennaio-febbraio, nonostante un aumento dei consumi dello 0,6%, la spesa alla pompa per benzina e gasolio è stata di 7,257 miliardi contro gli 8,115 miliardi dello stesso periodo del 2015.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.