BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dalmine, sul parco chiuso il sindaco risponde: “Inaugurazione dopo il referendum”

Il primo cittadino zittisce le polemiche: "Abbiamo scelto di non fare cerimonie prima del referendum del 17 aprile, come è stato chiesto a tutte le amministrazioni dal Ministero"

Più informazioni su

Gianluca Iodice e Marco Cividini, consiglieri comunali di Forza Italia e In Dalmine, nei giorni scorsi hanno commentato con sarcasmo la decisione del Comune di Dalmine di togliere le recinzioni al parco di via Pio XII, nel quartiere di Brembo: “Sarà un caso che si sia proceduto in fretta e furia proprio dopo la nostra protesta?”.

Un attacco che il sindaco Lorella Alessio non ha mandato giù: “Il parco non è aperto – ha spiegato a Bergamonews -, e non lo sarà fino al 30 aprile prossimo. Quella di togliere le recinzioni del cantiere era una scelta che avevamo preso da tempo, così come quella di aprire il parco di Brembo solo dopo il referendum del 17 aprile. Le circolari ministeriali invitano tutte le amministrazioni a rispettare una sorta di silenzio elettorale, per questo noi, a Dalmine, abbiamo deciso di non inaugurare niente fino alla fine di aprile”.

“Il parco di Brembo – continua il sindaco Alessio – ha ricevuto il certificato di collaudo lo scorso 10 marzo. Sarà aperto al pubblico dopo l’inaugurazione di sabato 30 aprile, alle 11.30. Abbiamo scelto di intitolarlo a due grandi servitori dello Stato quali sono stati i magistrati Falcone e Borsellino”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gaia

    Stia sereno consigliere Iodice: non ha i superpoteri! Risolvere tutto in poco più di dodici ore…non penserà di avere più poteri di quando era in maggioranza?