BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Daniele Rocchetti è il nuovo presidente delle Acli

Daniele Rocchetti è il nuovo presidente delle Acli di Bergamo.

Daniele Rocchetti è il nuovo presidente delle Acli di Bergamo. La nuova Presidente del Consiglio Provinciale, figura recentemente introdotta dallo statuto, é Elena Adobati, mentre il Segretario del Consiglio Provinciale é Maurizio Mazzocchi. La presidente uscente Rosa Gelsomino ha proposto al consiglio provinciale Daniele Rocchetti come nuovo presidente provinciale delle Acli di Bergamo, eletto poi dai consiglieri provinciali presenti all’unanimitá.

“Anzitutto un senso di gratitudine per candidatura non divisiva, che indica un’aspettativa che vorrei e che vorremmo raccogliere. Occorre avviare un reale processo di costruzione di quadri dirigenti e di un ringiovanimento che sia reale per una consegna concreta già al prossimo mandato – ha dichiarato Daniele Rocchetti -. Due sfide queste che non sono più rinviabili”, ha aggiunto Rocchetti citando Papa Francesco “che ama dire che non siamo di fronte ad un’epoca del cambiamento ma al cambiamento di un’epoca. Per farlo abbiamo bisogno di pensiero e di azione, di competenza e passione, per creare le condizioni affinché anche i giovani si sentano a casa dentro le Acli”.

“All’inizio di questa avventura mi piace ricordare la frase di Bernardo di Chartres, filosofo francese del dodicesimo secolo: Siamo nani su spalle di giganti – ha aggiunto Rocchetti -. Essere chiamato a guidare le Acli significa riconoscere le donne e gli uomini che hanno fatto le Acli in questi settant’anni. Raccolgo un’eredità impegnativa, ma se le Acli godono di un riconoscimento pubblico è per la forza progettuale che queste persone in particolare hanno avuto. In questo senso ciascun membro di presidenza si prenda le proprie responsabilità e si metta in gioco, consolidando uno stile che sia di ascolto ma anche di coinvolgimento”.

Il nuovo consiglio di presidenza delle Acli di Bergamo è così composto: Daniele Rocchetti – Presidente, vita cristiana e comunicazione; Daniela Maffioletti – Vicepresidente, organizzazione e territorio; Giorgio Caprioli – lavoro; Pina Pigolotti – welfare; Valerio Mari – cooperazione; Alessandro Giussani – formazione; Mario Ghidoni – pace e mondialitá; Giovanni Colombi – inclusione e cittadinanza; Giuseppe Toccagni – politica e fund raising.
Oltre a quelle assegnate ai consiglieri di presidenza, sei deleghe esterne: Maurizio Bergamini – amministrazione; Alessandro Santoro – politiche per la casa; Sergio Manzoni – responsabile Comitato dei Servizi; Carla Burini – Molte Fedi Sotto lo Stesso Cielo; Giuditta Chiesa – politiche di genere e famiglia; Federica Fenili – giovani. Il comitato dei servizi sarà formato dai due presidenti (Alessandro Ranghetti e Michele Farina) e dai due direttori (Massimiliano Bragaglio e Fabio Ferretti) di Patronato e Caf, oltre che da Daniela Maffioletti, Maurizio Bergamini, Emilia Colombo e un referente indicato da Enaip.
Il Collegio dei Revisori dei Conti sarà formato da Maurizio Bergamini, Giuliana Noris e Roberto Ferrari. Il Collegio dei Probiviri sarà invece formato da Attilio Burti, Bruno Fusari e Claudio Ubiali. Don Cristiano Re rimane l’assistente spirituale del movimento.

Daniele Rocchetti è il nuovo Presidente delle ACLI di Bergamo. Sposato con Renata e padre di Francesco, Davide e Benedetta, ha studiato al Seminario di Bergamo conseguendo il Baccalaureato in Teologia. Alla fine degli anni Ottanta, ha fondato insieme a sua moglie e ad un gruppo di amici, “Il Seme”, una delle prime cooperative di commercio equo e solidale della bergamasca. Da sempre attento al Medioriente, è guida di Terra Santa in Israele e Palestina. Tiene incontri di formazione nelle parrocchie e nei Vicariati ed è membro del Consiglio Pastorale Diocesano. Autore di alcuni testi (l’ultimo “Cercare Dio. Un viaggi per monasteri” EDB), è giornalista pubblicista dal 1990 e collabora a diverse testate nazionali e locali. Ha una rubrica fissa sul Santalessandro, il settimanale online della Diocesi (www.santalessandro.org). Ha insegnato per vent’anni alle Scuole Superiori. Dal 2000 è membro di Presidenza delle ACLI, dal 2012 Vicepresidente. E’ stato l’ideatore di Molte Fedi sotto lo stesso cielo, il percorso delle ACLI di Bergamo sul dialogo tra fedi e culture.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.