BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Frontale a Treviglio, parla la 22enne ferita: “Mi scuso con l’uomo che ho coinvolto”

La 22enne ferita nel frontale di martedì 22 marzo a Treviglio parla dopo l'operazione: “Se non avessi allacciato la cintura di sicurezza ora non sarei qui. Mi dispiace per l'uomo che ho coinvolto nell'incidente”.

Più informazioni su

Lacerazione all’addome, con conseguente sutura di colon e intestino, e contusioni polmonari: sono queste le conseguenze riportate da Sara La Piana, la 22enne che nella mattinata di martedì 22 marzo è stata trasportata con urgenza al reparto di chirurgia dell’ospedale Papa Giovanni di Bergamo in seguito ad un frontale con un Bmw alla cui guida si trovava un uomo, trasportato all’ospedale di Treviglio.

“Dovevo raggiungere un’amica per acquistare i biglietti per il concerto di Max Pezzali – ha raccontato Sara – . Quando ha visto che ritardavo mi ha chiamata, poi, dato che non le rispondevo, ha contattato il mio fidanzato per sapere se ero con lui fino a che, i miei genitori, sono stati contattati dai sanitari”.

L’incidente, come la stessa 22enne originaria di Vailate ha spiegato sul suo profilo Facebook, sarebbe stato frutto di una banale distrazione, dovuto quindi dalla regolazione del volume dell’autoradio. “Se non avessi allacciato la cintura di sicurezza ora non sarei qui – ha proseguito la ragazza – . Tuttavia mi reputo fortunata, sebbene i dolori non manchino, perché sarebbe potuta finire molto peggio”.

Attualmente Sara si trova in osservazione all’ospedale di Bergamo dove ha subìto un intervento all’intestino durato circa tre ore, nel quale è stata ricostruita anche parte del muscolo addominale. Poi, ne approfitta per lanciare un messaggio: “Mi dispiace per l’uomo che ho coinvolto nell’incidente. Vorrei scusarmi con lui”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.