BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tempo di final four per la Foppa, Lavarini: “Siamo pronti e abbiamo voglia di lottare”

Ora è il tempo del campo. Ora è tempo di final four. Di Coppa Italia. Di Semifinale. Sabato alle 20.30 sarà il campo a parlare.

“Ci presentiamo all’appuntamento in una condizione ottima soprattutto dal punto di vista mentale – assicura Stefano Lavarini -. Nonostante un percorso altalenante in campionato, la dimostrazione che abbiamo dato a noi stessi con la vittoria di Novara nei quarti, di essere capaci di fare molto bene contro una grande squadra nel momento che conta, ci lascia molta carica verso la final four. La sensazione di aver potuto essere protagonisti in un momento determinante ci dà grosso entusiasmo per questa occasione e dal punto di vista mentale, senza dubbio, siamo nella condizione ideale con molta voglia di lottare”.

Che avversario vi troverete di fronte in semifinale? “Casalmaggiore è una squadra che gioca una pallavolo di grossa sostanza, molto equilibrata, con una grande capacità di attaccare, murare, difendere, di conservare il numero degli errori e di rigiocare una palla in più per poter attendere l’avversario. Un gruppo che ha grossissima qualità e grandissima pazienza, per questo credo che servirà subito aggressività, determinazione, voglia di imporsi e la capacità di avere la sua stessa pazienza nei momenti in cui non si trova subito la via del punto.
Dovremo affrontarle con una prestazione particolarmente aggressiva”.

La stessa aggressività mostrata proprio nei quarti di finale, a Novara. “La Foppapedretti è costituita da un gruppo di giocatrici di grossa qualità abituate alle grandi sfide: quando la posta in palio è alta, sono in grado di mettere in campo tutto il loro valore. Si tratta di giocatrici che hanno vinto tanto e che sanno affrontare il momento che conta, si esaltano nelle gare determinanti perché le hanno vissute in diverse occasioni e sanno come affrontarle”.

I BIGLIETTI
Ravenna risponde presente al richiamo del grande volley femminile. E’ terminata la disponibilità di biglietti per domenica 20 marzo, giornata in cui si assegneranno la trentottesima Coppa Italia di Serie A1 e la diciannovesima di A2. .

Per i tifosi e gli appassionati che non fossero riusciti ad accaparrarsi online il tagliando per la giornata di domenica, c’è ancora una possibilità per assistere allo spettacolo delle finali di Coppa Italia: gli ultimi biglietti disponibili saranno in vendita direttamente alle casse del Pala De André, aperte dalle 11 di sabato 19 e domenica 20 marzo. Qualche tagliando in più, invece, a disposizione per la giornata di sabato. Come fare per assicurarselo? Si potrà prenotare il proprio biglietto in tutte le ricevitorie Vivaticket by Best Union fino all’inizio dell’evento.

TV E WEB
La final four di Coppa Italia di serie A1 sarà interamente trasmessa in esclusiva e in alta definizione su Rai Sport HD (canale 557 del digitale terrestre). Diretta televisiva dunque per Casalmaggiore-Foppapedretti, sabato alle 20.30. Ma anche aggiornamenti in tempo reale su volleybergamo.it e sui profili social della Foppapedretti Bergamo.

VOLLEY TIM CUP
In compagnia delle rossoblù, a Ravenna, ci saranno anche le giovanissime della Parrocchia SS Gervasio e Protasio di Bariano a rappresentare la Lombardia per la Volley TIM Cup.

Le finali della competizione si svolgeranno infatti a Ravenna durante il pre-partita delle Finali di Coppa Italia. Nel palazzetto, prima della discesa in campo delle atlete professioniste, si sfideranno le 12 vincitrici dei tornei regionali delle città sede delle squadre di Serie A partecipanti alla Master Group Sport Volley Cup.

IL PROGRAMMA DELLA FINAL FOUR DI COPPA ITALIA
Sabato 19 marzo, ore 17.30 (diretta Rai Sport 1 e Rai Sport HD): Metalleghe Sanitars Montichiari – Nordmeccanica Piacenza; ore 20.30 (diretta Rai Sport 1 e Rai Sport HD): Pomì Casalmaggiore – Foppapedretti Bergamo.
Domenica 20 marzo, ore 17.45 (diretta Rai Sport 1 e Rai Sport HD): finale 1°-2° posto

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.