BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La bergamasca Alessandra Ferrari nel Consiglio nazionale degli architetti

Unico rappresentante lombardo, lascerà la presidenza dell'Ordine di Bergamo.

Alessandra Ferrari è stata eletta tra i 15 consiglieri del Consiglio nazionale degli architetti che guideranno il Cnappc per il quinquennio 2016- 2021. L’architetto Ferrari, presidente dell’Ordine provinciale di Bergamo, è l’unico componente della Lombardia a sedere tra le fila del nuovo esecutivo.

“Un risultato straordinario, non solo a livello privato ma per il valore di rappresentatività territoriale che il ruolo prevede. È il riconoscimento alle mie attività personali e a quelle dell’intero Ordine di Bergamo che ha partecipato a livello lombardo e nazionale con contributi organizzativi e culturali di notevole importanza – commenta Alessandra Ferrari – Diritto, competenza, bellezza, progresso, ambiente, storia, felicità, sono gli ambiti nei quali un architetto deve essere messo nella condizione di declinare la parola Architettura sia in Provincia di Bergamo che in qualunque altro territorio d’Italia. La nostra professione si trova in una fase estremamente delicata in cui i professionisti devono affrontare la necessità di stare insieme, di fare gruppo, sfruttando la tecnologia con l’obbligo di acquisire nuove competenze e più profonde conoscenze. Il nuovo Consiglio nazionale, quindi, contemporaneamente, dovrà investire immense energie per proporre soluzioni normative e contribuire al miglioramento culturale del ruolo dell’architetto nella società”.

Prima presidente donna del Consiglio dell’Ordine degli architetti della provincia di Bergamo, eletta nel luglio 2014, Alessandra Ferrari ha maturato significative esperienze in società di progettazione italiane ed internazionali e attualmente svolge la libera professione.

A seguito dell’elezione al Consiglio Nazionale, Alessandra Ferrari dovrà dimettersi dall’incarico di presidente provinciale; a questo proposito saluterà personalmente tutti gli iscritti in occasione della Assemblea di Bilancio del 24 marzo.

Il nuovo Consiglio Nazionale degli Architetti 2016-2021 risulta così composto: Lilia Cannarella (Siracusa), Giuseppe Cappochin (Padova), Livio Sacchi (Roma), Marco Aimetti (Torino), Paolo Malara (Reggio Calabria), Diego Zoppi (Genova), Fabrizio Pistolesi (Roma), Franco Frison (Belluno), Alessandra Ferrari (Bergamo), Salvatore La Mendola (Agrigento), Walter Baricchi (Reggio Emilia), Massimo Crusi (Lecce), Alessandro Marata (Bologna), Ilaria Becco (Savona), Luisa Mutti (Roma).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.