BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Juri Imeri si presenta a Treviglio: “Stop all’espansione edilizia”

Juri Imeri, candidato sindaco della coalizione che raggruppa Lega Nord, Fratelli d'Italia, Io Treviglio e Mangano per Treviglio, ha presentato il suo programma elettorale al Teatro Nuovo.

Teatro colmo in occasione del primo debutto da candidato sindaco di Juri Imeri dopo l’investitura ufficiale avvenuta il 20 febbraio scorso.

In molti tra sostenitori, cittadini e componenti della sua coalizione (composta da “Lega Nord”, “Fratelli d’Italia”, “Io Treviglio” e “Mangano per Treviglio”) sono accorsi ad assistere alla presentazione del programma da parte dell’ex vicesindaco al Teatro Nuovo di piazza Garibaldi.

In circa due ore Imeri ha snocciolato l’operato dell’amministrazione uscente presentando, un argomento via l’altro, le slide con le diverse proposte. Tra queste lo “stop” all’espansione edilizia, vista anche la forte presenza di invenduto sul territorio, ed altre soluzioni per la viabilità e la sicurezza cittadina, con un occhio rivolto anche al tema “green”.

“Faremo una campagna elettorale basata sul realismo – ha annunciato il candidato sindaco – non facciamo, quindi, grandi promesse. La squadra è compatta ed è già al lavoro”.

L’ex vice di Pezzoni non ha poi mancato di fare il punto sulle tematiche calde come il parcheggio di piazza Setti, il caso Blister per cui si ritiene “sereno”, l’area Baslini fino al buco di bilancio: “Non c’è nessun buco – ha precisato Imeri – ma anzi, quest’ultima amministrazione è riuscita a realizzare opere diminuendo l’indebitamento e senza aumentare la tassazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.