BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Simone Moro sogna vette ancor più alte: “Sull’Everest senza ossigeno”

Dopo la scalata al Nanga Parbat, l'alpinista bergamasco ha parlato a Sky Tg 24 di una nuova, affascinante avventura: raggiungere la cima dell'Everest in inverno e senza ossigeno.

Più informazioni su

All’Everest in inverno e senza ossigeno? È possibile se ti chiami Simone Moro.

A due settimane dal suo capolavoro, la scalata al Nanga Parbat, l’alpinista bergamasco ha parlato a Sky Tg 24 di una nuova, affascinante avventura: raggiungere la cima dell’Everest in inverno e senza ossigeno.

“Mi piacerebbe fare ancora un’invernale su un 8.000, e se la faccio vorrei che fosse l’Everest. Devo, voglio salirlo senza ossigeno“.

Nelle quattro precedenti occasioni in cui ha toccato gli 8.848 metri, lo ha fatto con l’uso dell’ossigeno. Se succedesse un giorno d’inverno, realizzerebbe un’altra grande impresa senza precedenti.

Un’impresa che lo consacrerebbe, semmai ce ne fosse ancor bisogno, nell’Olimpo dei grandi alpinisti. Ma a quel punto, probabilmente, nemmeno l’Olimpo sarebbe una sfida abbastanza grande.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.