BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Co.Mark, avanti così: Firenze al tappeto e secondo posto in classifica

Vittoria dal doppio valore per la Co.Mark Bergamo Basket 2014: oltre ai due punti conquistati sul campo, i gialloneri conquistano anche il secondo posto, complice la sconfitta di Orzinuovi a Padova.

Vittoria dal doppio valore per la Co.Mark Bergamo Basket 2014: oltre ai due punti conquistati sul campo, i gialloneri conquistano anche il secondo posto, complice la sconfitta di Orzinuovi a Padova.

Partenza contratta per la BB14: a 6’00’’ gli ospiti sono sul 2-7, con il solo Panni a bucare la retina viola. Suona la carica capitan Chiarello che, a 2’43’’, stoppa l’avversario e si lancia in contropiede concludendo in sottomano. Lo segue a ruota Milani: tripla del pareggio (9-9). Lo stesso numero 14 riporta in parità i gialloneri a fine quarto: 11-11.
Ed è ancora Milani che riapre il quarto con palla recuperata e sottomano (13-11). Firenze non si fa staccare e la riporta in parità (15-15) e successivamente in vantaggio (15-17). Time out per coach Ciocca e parziale 15-4 per Bergamo che chiude il quarto sul 30-21.

Al rientro dal riposo lungo una tripla di Scanzi porta Bergamo al vantaggio in doppia cifra (35-25). Firenze accorcia, ma è sempre il numero 16 a riportare i gialloneri sul +10 (41-31). Firenze rientran partita con un parziale 7-12 (48-43), con il quale si conclude il quarto.

Ultimi 10 minuti e Firenze si porta ad un solo canestro da Bergamo (48-46). L’antisportivo fischiato a Bianchi regala un gioco da 4 punti a Bergamo (52-46). Bergamo allunga sul +15 (63-48) grazie a due bombe di Panni. Partita sostanzialmente chiusa e 2 punti in cassaforte per la Co.Mark: secondi finali dedicati ai festeggiamenti dei tifosi, chiamati a raccolta per la trasferta di Orzinuovi! Al suono della sirena il tabellone recita 65-52.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.